Come esprimere meglio le tue emozioni?

Che sia negativo o positivo, esprimere le tue emozioni ti permette di comprenderle e comprenderle meglio.

Le emozioni sono una risposta a un evento esterno o interno. I nostri ricordi, le nostre preoccupazioni o l'anticipazione del futuro provocano emozioni che non sono sempre facili da padroneggiare. A lungo termine, la repressione può trasformarsi in emozione permanente (rabbia, tristezza, risentimento ...) e causare problemi nella vita quotidiana e nelle relazioni con gli altri.

A cosa serve un'emozione?

Che si tratti di gioia, tristezza, rabbia, disgusto, sorpresa o paura, non è l'emozione che sta causando il problema, ma l'incapacità di averlo. per dominarlo. Non è né buono né cattivo in sé, è ciò che genera che può creare sofferenza.

Le emozioni sono quindi utili su base giornaliera poiché ci consentono di proteggere noi stessi e di vivere nella società. Tuttavia, abbiamo troppa tendenza a volerli controllare o reprimerli per vedere anche in certi casi di non voler sentire nulla.

Possiamo imparare a gestire le emozioni?

Il rifiuto delle emozioni, a lungo termine, promuove reazioni eccessive come scoppi di rabbia o lacrime. Per comprendere meglio il messaggio delle nostre emozioni e migliorare le relazioni con gli altri, possiamo imparare ad accoglierli per esprimerli in modo diverso.

Emozione di benvenuto con gentilezza

A nessuno piace soffrire. Tuttavia, volendo seppellire le sue emozioni nel profondo, emergono una volta o l'altra in un modo completamente anarchico.

Per evitare esplosioni incontrollabili, sono possibili diversi esercizi:

  • Accetta e abbraccia le emozioni consapevolmente senza lotta;
  • Osserva le manifestazioni fisiche e i pensieri ad esse associati;
  • Permettiti di esprimerli da soli o a qualcuno di cui ti fidi per lasciar andare la tensione;
  • Mi chiedo cosa abbia scatenato le emozioni e come gestirle
  • Cerca di migliorare ogni volta per usare l'emozione a suo vantaggio.

Se non è possibile lavorare con un professionista della salute, come uno psicologo, la scrittura o l'attività fisica possono essere un'alternativa all'espressione delle emozioni.

Per saperne di più: "Emozioni: quando è più forte di me: paura, rabbia, tristezza: come affrontare" di Aurore Aimelet, edizioni Leduc.s.

Video: Guarda le emozioni così come sono (Ottobre 2019).