Menopausa: l'agopuntura può ridurre le vampate di calore

Uno studio condotto da ricercatori danesi mostra i benefici dell'agopuntura per le donne in menopausa. Questa pratica riduce le vampate di calore.

L'agopuntura viene oggi utilizzata per alleviare una serie di malattie come depressione, epilessia, schizofrenia o dolore cronico. Sebbene sia più o meno efficace, seduce sempre più persone. Ricercatori danesi delle università di Copenaghen e della Danimarca meridionale hanno studiato gli effetti dell'agopuntura sui sintomi della menopausa. I risultati dello studio sono pubblicati sulla rivista BMJ Open.

Vampate di calore per diversi anni

Sudorazione notturna, disturbi dell'umore, secchezza vaginale, perdite urinarie o vampate di calore. Ecco i principali sintomi della menopausa, che a volte possono essere fastidiosi nella vita di tutti i giorni. I ricercatori danesi, per analizzare i benefici dell'agopuntura, si sono concentrati su un sintomo: vampate di calore. Questi ultimi possono durare diversi anni e colpire più di tre quarti delle donne in menopausa.

70 donne hanno partecipato allo studio. La metà di loro ha ricevuto una sessione di agopuntura di 15 minuti a settimana per 5 settimane. Ogni partecipante ha completato un questionario prima dell'inizio dello studio, quindi dopo 3, 6, 11 e 26 settimane.

Riduzione dei diversi sintomi della menopausa

Solo tre settimane dopo l'inizio dello studio, i partecipanti hanno riportato meno vampate di calore. Dopo sei settimane, l'80% di loro ha ritenuto che le sessioni di agopuntura li aiutassero. Inoltre, altri sintomi sono diminuiti, come sudorazione notturna, disturbi del sonno, disturbi dell'umore e problemi della pelle o dei capelli. Mentre i risultati sono incoraggianti, gli autori indicano che lo studio ha pochi partecipanti e si sviluppa su un breve periodo di tempo. È pertanto necessario condurre ulteriori ricerche.