Annoiato fa bene alla mente e alla salute mentale

La noia genererebbe maggiore creatività e produttività, purché ci annoiassimo nel modo giusto ... Attenzione, spazzare lo schermo del tuo smartphone con gli occhi in aria è comunque una falsa impressione di noia.

Non vedrai allo stesso modo i lunghi momenti trascorsi nelle sale d'attesa. Secondo uno studio, pubblicato sulla rivista Accademia delle scoperte gestionali, la noia potrebbe aumentare la tua creatività e la tua produttività. Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno formato due gruppi di persone: il primo ha dovuto svolgere un compito noioso, come selezionare i fagioli per distribuirli in ciotole colorate, il secondo era dedicato a un'attività artigianale interessante e stimolante.

I partecipanti sono stati quindi sottoposti a un questionario (es: "Quali scuse usare quando si è in ritardo, senza cercare la persona sbagliata?"). Pensi che le persone annoiate prima del test hanno superato gli altri in termini di quantità e qualità delle idee? Spieghiamo perché.

La noia genera creatività fa bene alla salute mentale

"La noia sta nella ricerca di una simulazione neuronale non soddisfatta", spiega tempo Sandi Mann, Senior Lecturer in Psychology presso la University of Central Lancashire nel Regno Unito e autore di Il rovescio della medaglia: perché la noia è buona. "Se non riusciamo a trovare lo stimolo, la nostra mente lo creerà", aggiunge. Lasciare vagare la mente genererebbe quindi "creatività spontanea", che fornirebbe ispirazione, ma anche soluzioni ai nostri problemi.

Tuttavia, per far funzionare tutto questo, devi annoiarti nel modo giusto: infatti, sognare ti consente di sfuggire alla tua vita quotidiana e a tutti i tuoi fattori di stress: schermi, lavoro, notifiche intempestive ... Annoiato con lo smartphone in mano non è un problema "buono". Per annoiarsi, bisognerebbe allontanarsi dalla vita moderna abbastanza a lungo.

Come annoiarsi nel modo giusto

Per trovare veri problemi, Sandi Mann spiega che devi scegliere un'attività che richiede poca o nessuna concentrazione. Camminare su un percorso familiare, nuotare o semplicemente sedersi con gli occhi chiusi e lasciar vagare la mente (senza musica o stimoli) sono buoni modi per iniziare.

È anche fondamentale disconnettersi durante questo periodo. Il nostro attaccamento culturale ai nostri telefoni distrugge, secondo Sandi Mann, la nostra capacità di annoiarsi: "Cerchiamo di spazzare e scorrere la noia, ma ogni volta che tiriamo fuori il nostro telefono, non permettiamo alla nostra mente di vagare e risolvere il nostro problema ", sviluppa. "La nostra tolleranza per la noia cambia completamente e abbiamo sempre più bisogno di smettere di annoiarci". Per stimolare la tua creatività, pensaci la prossima volta che avrai tempo da perdere: resisti all'impulso di farlo scroller il tuo schermo.

Video: 8 Segnali Che Dicono Che stai Soffrendo Di Depressione Senza Saperlo (Febbraio 2020).