Per coloro che possono essere ragionevoli, il pane è un buon cibo

Pane, un buon alimento mal guidato dal suo uso associato a tutti i cibi ad alto contenuto calorico: burro, formaggio, salsiccia, marmellata ...

Se nessun alimento può pretendere di portare tutto ciò di cui il corpo ha bisogno, il pane è probabilmente il più vicino al cibo ideale.
Ad esempio, il nostro cervello ha bisogno di energia, al giorno, 6 grammi di zucchero di un tipo particolare. Il pane è sufficiente per queste esigenze.

Uno zucchero lento

Perché l'elemento principale del pane è questo zucchero che viene chiamato "lento" perché penetra molto lentamente nel nostro sangue per costituire un vero "serbatoio di essenza" necessario per la nostra attività. In termini di calorie, 200 grammi di pane, due terzi di una baguette, hanno la stessa energia di 70 grammi di pasta o 300 grammi di patate. È anche l'equivalente di 50 grammi di cioccolato che è molto meno grasso.

Gli atleti hanno anche capito e consumato perfettamente perché contiene pochissimo grasso, l'altra importante caratteristica che deve essere ricordata. L'elenco delle proprietà benefiche non si ferma qui. Grazie alle sue numerose fibre - in particolare il pane intero - ha lo scopo di aiutare i 15 milioni di cronici costipati nel nostro paese. Ricco di proteine ​​- che compongono la carne - di vitamine e minerali, ora resta da definire una dose giornaliera ragionevole.

Un quarto di baguette al giorno

Coloro che possono rispettare i limiti tollerabili consumeranno pane ogni giorno, ma quanto? L'equivalente di un quarto di baguette per bambini e mezza baguette per adulti. E qualunque sia il pane che mangi, in ogni caso, l'importante è masticarlo bene.

Infine, è necessario torcere il collo a una leggenda: il pane di oggi non sarebbe buono come il pane di un tempo. Anche se il mito del pane bianco ha una vita difficile e se la moda è tornata al pane, più marketing di ogni altra cosa, dovresti sapere che una buona baguette vale ogni altro pane.

D'altra parte, la legge francese è molto severa e consente solo 4 additivi nel nostro pane:
- Vitamina C, non per arricchire perché scompare quando cotta, ma perché accelera la fermentazione e aumenta il volume.
- Malto, che aumenta anche la fermentazione e dà un aspetto migliore alla cottura.
- Lecitina di soia per migliorare la qualità della mollica.
- E infine la farina di fagioli (mai più dell'1%) per imbiancare questa briciola.
Nessuno di questi additivi è dannoso per la salute, come il propionato di calcio, che viene utilizzato per prevenire il mouldering dei pani preconfezionati.

Idea ricevuta

Smettiamo di fingere che la briciola produca più grasso della scorza - sarebbe piuttosto il contrario - e militando per la fetta biscottata come alimento dietetico.
Che cosa è una fetta biscottata se non il pane senza acqua - così ricco - e ciò che è più necessario per la sua produzione, grasso, zucchero e latte.

Numeri

Cento anni fa un francese consumava quasi un chilo di pane al giorno. Ma si è mosso molto più di noi e, soprattutto, è stato il suo cibo principale. Il consumo medio oggi è di 500 grammi. È eccessivo, sembra ...

Le dosi giornaliere non superano i 350 grammi per l'uomo adulto, quasi una baguette e mezza, una baguette per donna, una mezza baguette al giorno per i più piccoli.