Aspergillosi: quando i funghi crescono nei polmoni

Al Congresso Internazionale della European Society of Respiratory Diseases (ERS), gli specialisti hanno avvertito dei pericoli dell'aspergillosi polmonare cronica, che colpisce più persone di quanto si pensasse in precedenza.

"Questo è un enorme problema di salute pubblica, ma questa malattia non è visibile alla popolazione e alla professione medica. Le pubblicazioni attuali riportano 3 milioni di persone colpite nel mondo e 240.000 in Francia, ma è molto sottovalutato ", afferma la dott.ssa Cendrine Godet, secondo la quale" questi pazienti devono essere riconosciuti come vittime ".
Con altri specialisti, il medico ha avvisato dell'aspergillosi polmonare cronica al Congresso Internazionale della European Society of Respiratory Diseases (ERS). Questa patologia è causata da un piccolo fungo, trovato negli stampi dei nostri attici, soffitti, condizionatori d'aria, bagni o cucine. "Respiriamo quotidianamente", afferma il Dr. Godet. "Non appena hai delle macchie nere sulle pareti, ci sono degli aspergilli."

Nei pazienti non trattati, la mortalità a 5 anni varia dal 50 all'80%

L'aspergillosi minaccia principalmente le persone fragili, immunocompromesse o che hanno già sofferto di malattie polmonari (cancro, tubercolosi, asma, polmonite ...). Anche i polmoni dei fumatori sono particolarmente minacciati. Nei pazienti non trattati, la mortalità a 5 anni varia dal 50 all'80%. E anche nei pazienti trattati, il trattamento antifungino appropriato può incontrare resistenza a causa dell'abuso di antibiotici. La chirurgia è raramente possibile.
"Nelle forme infettive più gravi, quando scopriamo che è coinvolto l'aspergillus, il polmone inizia a distruggere se stesso, ci sono enormi cavità con palline di funghi all'interno", afferma il Dr. Godet.

Mancanza di respiro, tosse e sputi di sangue

I sintomi dell'aspergillosi sono mancanza di respiro, tosse e sputi di sangue. Possono corrispondere a molte altre patologie, quindi sono difficilmente associate al personale medico e ai pazienti con detta malattia respiratoria.
Lo studio di un trattamento innovativo inizierà alla fine del 2018 in Francia. Il suo scopo è di confrontare il trattamento convenzionale con il trattamento alternativo. I professori Jacques Cadranel, Francis Couturaud e Cendrine Godet desiderano combinare il trattamento convenzionale con la somministrazione di aerosol di un altro antifungino.

Video: MICOSI: CAUSE, TIPOLOGIE E TUTTE LE CURE NATURALI DAVVERO EFFICACI (Ottobre 2019).