I cibi ricchi di amido sono il vero combustibile intelligente per il corpo

La pasta non riassume i cibi ricchi di amido, anche se sono tra i primi, in quantità consumati, di questa categoria di alimenti, insieme al riso. In questa famiglia, dobbiamo aggiungere pane, cereali (grano, orzo, avena, segale ...) e legumi (lenticchie, fagioli, ceci, fagioli secchi ...).

Gli alimenti ricchi di amido rappresentano i cosiddetti zuccheri "lenti", al contrario degli zuccheri "semplici o veloci" che, come suggerisce il nome, passano rapidamente e in modo massiccio nel sangue. All'avanguardia di questi zuccheri frenetici, lo zucchero banale, in polvere e in pezzi, ma anche bevande dolci, dolciumi, pasticcini o dessert a base di latte. Questi zuccheri "veloci" saranno oggetto di un passo particolare. Questi sono, insieme ai grassi, i principali nemici del "grasso".

Fonte di energia lenta dello zucchero

D'altro canto, gli zuccheri "lenti", i cibi ricchi di amido, sono fondamentali per coloro che hanno deciso di perdere peso cercando di avere un'attività fisica aumentata e regolare. Dovranno ricevere energia, anche regolare, che il corpo utilizzerà gradualmente.

Mangiare cibi ricchi di amido significa consumare pochi grassi, ma molti zuccheri lenti che digeriscono molto lentamente, rilasciando nel nostro sangue un'energia costante, senza irritare il nostro corpo come quando mangiamo un pezzo di zucchero.

Contro la sensazione di fame

Un altro vantaggio: quando consumi cibi ricchi di amido, hai poca o nessuna voglia di mangiare cibi grassi o zuccherati. Lo zucchero amido, che viene rilasciato lentamente e gradualmente, respinge la sensazione di fame, che in realtà è una mancanza di zucchero. Sono, comunque, la migliore sfilata da rosicchiare.

Quindi, se vuoi perdere peso, non rappresentano un divieto assoluto come molte diete vorrebbero credere. Devi solo mangiarli in quantità ragionevoli!

La ricchezza di cibi ricchi di amido può variare nel corso del pasto, sia sotto forma di pane che di contorno. Certo, dobbiamo resistere alla tentazione di coprirli con formaggio o panna ... Farà un filo d'olio d'oliva, qualche foglia di basilico o una fiaschetta di salsa di pomodoro.

Vi è - ed è molto meno conosciuto - in alcuni alimenti ricchi di amido, come la pasta, la quantità di proteine ​​che nelle uova e quasi quanto nella carne, che è più, di migliore qualità.

Alla fine, durante la cottura, la pasta viene caricata con acqua. Il doppio del loro volume. Che, soprattutto tra le persone anziane che bevono poco, è un contributo significativo in denaro.

Video: Vaccini, nanoparticelle, ambiente e salute: morire di polveri - Stefano Montanari (Ottobre 2019).