Come combattere il colpo della pompa o dei munchies?

Pompare o bramare è semplicemente un fenomeno medico ben noto: l'ipoglicemia.

Sia chiamato dal nome o gli sportivi, voglie, è semplicemente un fenomeno medico ben noto: ipoglicemia, vale a dire un basso livello di zucchero nel sangue.

Quasi tutti hanno sofferto o soffriranno nella sua vita di ipoglicemia. Fortunatamente, non nella sua forma maggiore, perché è una sensazione estremamente scomoda e, per di più, a volte pericolosa.

Il nostro cervello è un grande consumatore di energia, quindi di zucchero. È facile da capire quando si pensa all'enormità dei compiti che deve gestire per far funzionare il nostro corpo. Inoltre, il corpo lo vede giustamente come una priorità ... Inoltre, non appena sentirà che il carburante si esaurirà pericolosamente, sarà il primo ad esprimere la sua insoddisfazione. Piuttosto violentemente ... Secernendo gli ormoni, non particolarmente freddi, l'adrenalina e la noradrenalina, che sono gli ormoni dello stress. Sono responsabili della preparazione del corpo al pericolo

Nel caso del timone, l'ipoglicemia, è lo stesso processo che si verifica: questi ormoni preparano il cervello al peggio ...

Se non si fa nulla, la cascata di reazioni è impressionante:

  • È l'umore che si manifesta con un inspiegato senso di rabbia e un comportamento brutalmente inappropriato.
  • La "nebbia" inizia a invadere il cervello: non siamo in grado di pensare, ragionare o concentrarci su qualcosa di semplice.
  • Le funzioni di reazione iniziano a deteriorarsi: il linguaggio diventa difficile, impossibile camminare.

A questo punto, dobbiamo sederci con urgenza e agire se possiamo, cioè mangiare zucchero.

L'entourage, fortunatamente, si rese conto che stava succedendo qualcosa di anormale, soprattutto perché l'ipoglicemizzante assomiglia a qualcuno che è stato abbattuto nella gabbia con grandi gatti, che Non è necessariamente un cattivo confronto, poiché questi ormoni sono quelli che preparano il corpo al pericolo: sudore, tremore, vertigini, pallore, sono lì per mostrare lo stato di disagio.

È in caso di non reazione (per fortuna, la sensazione di fame è lì per guidare una piccola diagnosi) che il resto della storia può diventare drammatico. Una profonda ipoglicemia può infatti essere complicata da svenimenti, quindi convulsioni epilettiche e coma.

Cosa fare

I diabetici, che conoscono bene questa sensazione, hanno sempre un pezzo di zucchero. Questa può essere una buona soluzione per coloro che scopriranno le gioie dell'esercizio fisico, mentre mangiano un po 'meno. Aggiungerei il pezzo di pane in rilievo, quando sappiamo che la sessione sarà maggiore di un'ora.

Se l'ictus si verifica al di fuori del contesto dell'attività fisica e se si trova in casa, è intelligente prevedere l'antidoto. Sembra che anche i bastoncini di Surimi siano stati inventati per questo. Coloro che non amano il gusto del pesce possono avere in riserva fette di filetto di tacchino o pollo, facili da consumare e non molto più grassi del pesce.

Nel peggiore dei casi, se aspetti troppo a lungo, il pezzo magico di zucchero rimane. Evita, come spesso è consigliabile, il manico di frutta secca o noci; o tutta una serie di biscotti, bevande, pasta anti "colpo di pompa", che non è meglio di un pezzo di pane, ma non particolarmente economico. Oltre la sensazione spiacevole, mangerà rapidamente uno dei cibi sopra menzionati.

I numeri:

Il normale livello di zucchero nel sangue.

Si misura con un test molto semplice chiamato glicemia:

  • sotto 1 grammo 10 per litropuoi riposare facilmente
  • Tra 1,10 e 1,25 g, questa condizione viene definita pre-diabetica che deve essere attentamente controllata.
  • sopra 1 grammo 25è il diabete.

È necessario essere veloci per questo esame del sangue, perché, naturalmente, lo zucchero che si mangia disturba i risultati; proprio come l'esercizio fisico nell'altra direzione. Questo è anche un classico di coloro che desiderano un normale esame del sangue. Molti si trascorrono nelle ore precedenti ... Tuttavia, tutto ciò non è più possibile con un nuovo indicatore del nostro sangue, il HB1C, a volte chiamato anche emoglobina glicata. Fornisce informazioni sul livello medio di zucchero presente nel sangue da 3 mesi mentre la glicemia è una misura una tantum, una volta in un dato momento, e che l'imbroglione può ridurre puntualmente avviando digiunare due giorni prima dell'esame o fare molti sport. Per dirla semplicemente: la glicemia è la foto; HB1C, il film.

Quali sono i valori normali?

  • etra 4 e 6.
  • Siamo diabetici sopra i 7 anni ...

In pratica, i sintomi dell'ipoglicemia compaiono al di sotto di 0,60 o addirittura 0,80 grammi per litro.

Video: Il Mio Medico - Colpo della strega: come si cura (Gennaio 2020).