Perché la dieta mediterranea non ha più la costa, purtroppo ...

Il modello della gastronomia salutistica aveva un nome: la dieta cretese, lo stadio finale della dieta mediterranea che affascina i medici da quasi 50 anni. Ma non è sufficiente avere un modello, devi seguirlo. E i piccoli mediterranei sembrano averlo dimenticato. Ciò che è stato brutalmente ricordato loro all'Organizzazione mondiale della sanità, perché il modello rimane quello da seguire.

I greci si vergognerebbero della loro dieta tradizionale? In un momento in cui l'economia globale è in uno stato di moderazione, il fast food sta vivendo un'inflazione come tutti i paesi poveri del pianeta che sono ossessionati dal cibo spazzatura in stile americano che combina prezzi ridotti e cibi grassi. . Tutti i criteri per lusingare il palato e il portafoglio. Due proprietà che li rendono popolari ma anche disastrosi per la nostra salute. Perché la sanzione non è tardata ad arrivare dall'indiscutibile Organizzazione Mondiale della Sanità che ha appena avvisato la popolazione del sud del Congresso europeo sull'obesità che si è appena tenuto in Austria. Contrariamente a quello che un tempo era il loro punto di forza, i piccoli greci ma anche italiani e spagnoli sono i più sovrappeso di tutta l'Europa.

Quando parliamo della "dieta mediterranea", ci riferiamo più specificamente alla dieta tradizionale delle isole greche di Creta e Corfù - da qui il nome occasionale di "dieta cretese" che i media amano. Ma è vero che la cima della cima in questa regione è senza dubbio Creta. Che rimane il modello della gastronomia europea ideale.

Dal Mediterraneo a Creta

Dopo aver notato che i francesi sono più protetti rispetto agli altri abitanti dei paesi industrializzati, quindi che il Mediterraneo è il più fortunato europeo di fronte all'infarto, è a Creta - la grande isola tutta in lunghezza, che bagna il sud dalla Grecia - che troviamo il paradiso delle nostre arterie. Ma, per una volta, la conoscenza del mondo perfetto non si limitava all'ormai famoso cliché, olio d'oliva / pomodoro e cordialità, perché lo studio molto dettagliato di ciò che mangiano gli abitanti di Creta ha rivelato alcune sorprese . Innanzitutto perché i cretesi, se mangiano molte verdure, consumano solo pochi pomodori. Quindi, a differenza di altri greci, non mangiano molto formaggio e patatine fritte. Infine, l'olio d'oliva non è un olio così perfetto, perché manca di un composto essenziale. E pensi che questo composto si trovi nell'insalata di insalate, che sono particolarmente affezionati ai cretesi! Ci si chiede, inoltre, come i "maestri del pensiero" di centinaia di anni fa abbiano reso con tale precisione osservazioni così essenziali. Un altro esempio sorprendente, anche se veniamo da Creta.

Pesce e aminoacidi

Gli aminoacidi sono essenziali per la nostra vita. Esistono due alimenti ricchi di amido, che insieme contengono tutti loro: couscous e ceci. Successivamente, vorremmo farci credere per caso, mentre milioni di persone in Nord Africa hanno scelto, per secoli, di associarli. Con l'errore di aggiungere il montone, carne troppo grassa, che il cretese è riluttante a consumare in quantità, a preferirlo, ovviamente, al pesce che, qualche decennio fa, era a profusione nelle acque del Mediterraneo. Questo pesce è solitamente accompagnato da cibi ricchi di amido, precedentemente fagioli, ora riso.

Non guardare, il miracolo di Creta è in tutti questi cibi diversi, senza dimenticare che anche gli abitanti di Creta hanno avuto una vita molto attiva e che, senza andare a "Sirtaki", il movimento è sicuramente una priorità per mantenere linea o, almeno, evitare di crescere durante l'anno.