In Francia, quest'anno, oltre 40.000 neonati avranno una madre di 40 anni o più

Dato che l'età media della gravidanza supera i 30 anni in Francia, sempre più donne sono tentate di diventare madri dopo 40 anni: quasi 40.000 quest'anno, rispetto a meno di 10.000 20 anni fa.

Ci saranno anche più di 2000 donne over 45 che saranno madri nel 2018. Il record - denunciato da tutti gli specialisti - è indiano: 71 anni. In Francia, in nessun caso superiore a 50 anni.

L'aspettativa di vita delle donne più di un secolo fa non superava quell'età. Poteva concepire dei bambini, fino alla fine della sua vita. Oggi questa speranza si moltiplica per due, ma la durata della fertilità non è cambiata. Una donna di 40 anni che non ha figli, per motivi professionali il più delle volte, non ha ancora raggiunto la metà della sua aspettativa di vita; Lo trova perfettamente ingiusto. Ma la sua fertilità è diventata debole.

C'è un'enorme differenza tra l'uomo e la donna. L'uomo produce tutta la sua vita, fino alla sua morte, spermatozoi. La donna nasce con un ceppo costituito quando il feto ha 3 mesi; A 40 anni, i suoi ovociti hanno quindi 40 anni. Sono meno, e soprattutto, l'invecchiamento.

L'età del padre entra anche in gioco per il successo di una gravidanza, ma in nessun modo proporzionale all'influenza di quella della donna, che è il fattore determinante della fertilità. La percentuale di fallimento è dell'80% per la donna e del 20% per l'uomo.

Oltre i 45 anni, una donna entra in un'area in cui la gravidanza è pericolosa, a rischio, nel 20-30% dei casi. Queste sono principalmente complicanze vascolari, ipertensione, diabete, parto prematuro, aumento del numero di cesarei ...

Una donna che vuole avere un figlio di età superiore ai 40 anni deve pertanto sottoporsi a una valutazione cardiologica seria. Per il bambino, i rischi sono in parte correlati alle complicazioni della madre. Anche la trisomia è un problema: dal 2 al 3% si verifica all'età di 40 anni, dieci volte in meno prima. Esiste tuttavia un test di screening particolarmente efficace.

Per quanto riguarda le possibilità di essere incinta, una donna di 30 anni ha l'80% di probabilità di avere un bambino; Al 40, 40-45% con enormi variazioni da una donna all'altra. Una donna che vuole rimanere incinta dopo i 40 anni deve consultare uno specialista se non ottiene un risultato dopo sei mesi di vita sessuale regolare; se facciamo l'amore una volta alla settimana, abbiamo il 15% di probabilità di avere un figlio dopo un anno, l'80%, se lo facciamo tutti i giorni, perché la donna è solo fertile un giorno al mese.

Per aiutare la natura, il medico eseguirà la stimolazione ovarica, con gli ormoni iniettati. Rileverà il periodo ideale e se lo sperma del futuro papà è normale, i rapporti saranno programmati; Non molto romantico, ma efficace.

Se c'è un problema agli spermatozoi, la fase successiva sarà l'inseminazione oltre alla stimolazione. Prendiamo i migliori spermatozoidi per depositarli direttamente nell'utero. Se le ovaie funzionano bene ma tutti questi semplici trattamenti hanno fallito, rimane la fecondazione in vitro: mettiamo insieme gli ovociti della donna e lo sperma dell'uomo per dare alla luce, in provetta, la nascita di embrioni, che saranno poi impiantato nell'utero della futura madre. Oltre i 45 anni, queste tecniche non funzionano più e deve essere utilizzata una donazione di ovociti. In un giovane donatore, prenderemo un uovo, che sarà fecondato dallo sperma del marito della donna di 45 anni, e collocato nell'utero della madre. Alla fine, se tutto fallisce, l'adozione rimane ... sapendo che è lunga, costosa e non facile.