E se gli spazi verdi favorissero lo sviluppo del cervello dei bambini?

Crescere in un ambiente ricco di spazi verdi potrebbe promuovere lo sviluppo del cervello dei bambini.

Spazi verdi per rinfrescare lo spirito? La metafora potrebbe non essere una. Uno studio recentemente pubblicato in Prospettive di salute ambientale, una rivista dedicata ai benefici per la salute dell'ambiente, ha appena stabilito un legame tra la presenza di spazi verdi e lo sviluppo di alcune aree del cervello nei bambini.

Lo studio si è svolto nelle vicinanze di Barcellona, ​​nell'ambito di un grande progetto chiamato BREATHE e intendeva valutare gli effetti dell'inquinamento sulla salute dei bambini. I ricercatori hanno scansionato il cervello di 253 bambini con RM 3D. La loro esposizione alla natura è stata valutata in base al luogo di residenza, a seconda che il quartiere appaia più o meno ricco di spazi verdi nelle immagini satellitari.

Migliore memoria di lavoro

In tal modo, sembrava che i bambini che erano stati più esposti al verde avessero un volume del cervello maggiore in alcune aree del lobo frontale, probabilmente in relazione a migliori prestazioni cognitive. In breve, i bambini che sono cresciuti immersi nel verde tenderebbero ad avere una migliore memoria di lavoro (agilità mentale a breve termine) e forse migliori capacità di attenzione.

"Questo è il primo studio per valutare l'associazione tra esposizione a lungo termine agli spazi verdi e la struttura del cervello", afferma il dott. Payam Dadvand, ricercatore dell'Università di Barcellona e primo autore. "I nostri risultati suggeriscono che un'esposizione precoce al verde potrebbe indurre cambiamenti strutturali benefici nel cervello. "

Vantaggi del verde

Tutto ciò deve essere confermato: la fragile metodologia dello studio rende incerte le sue conclusioni e alcuni fattori aggiuntivi potrebbero essere controllati (solo l'età, il sesso e il livello di istruzione della madre). Ma fa parte di una linea promettente di ricerca, che mira a stabilire i benefici degli spazi verdi sulla cognizione. La stessa squadra aveva recentemente stabilito che i bambini collocati in scuole ricche di spazi verdi tendevano ad avere una memoria di lavoro migliore.

Per quanto riguarda i possibili meccanismi coinvolti, sono di varia natura. Gli spazi verdi hanno un effetto psicologico e potrebbero stimolare e lenire i bambini, il che consentirebbe loro uno sviluppo più armonioso. Sappiamo anche che vivere in un luogo ricco di spazi verdi è molto meglio per la salute mentale. A questa ipotesi si aggiunge un'altra, meno piacevole: gli spazi verdi hanno la capacità di filtrare l'inquinamento atmosferico, che è fortemente sospettato di alterare le capacità dei bambini.

Ad ogni modo, si tratta di bambini da adulti: tra un cortile di cemento e un prato, la scelta viene fatta rapidamente. È ancora necessario che seguano le norme di costruzione e urbanistica.

Video: Pratiche strutturali in edilizia - Ingegneria e Dintorni (Ottobre 2019).