Rimanere al lavoro e perdere peso

Una persona potrebbe perdere fino a 10 kg in 4 anni mentre è in piedi al lavoro invece di sedersi 6 ore al giorno. Il vantaggio potrebbe essere più ampio per la salute.

Secondo un nuovo studio, pubblicato sull'European Journal of Preventive Cardiology, stare in piedi sei ore al giorno a lavorare invece di sedersi potrebbe prevenire l'aumento di peso o addirittura perdere peso.
Sostituendo la posizione seduta con sei ore al giorno in piedi, una persona di peso normale spenderebbe in media 54 calorie in più al giorno. Supponendo che non vi sia alcun aumento dell'assunzione di cibo, questa spesa calorica equivarrebbe a una perdita o un guadagno antigienico di 2,5 kg in un anno e 10 kg in quattro anni.

In piedi brucia più calorie

I ricercatori hanno analizzato 46 studi che hanno coinvolto 1.184 partecipanti. I partecipanti, in media, avevano 33 anni e il loro peso era di 65 kg.
I ricercatori hanno scoperto che stare in posizione eretta avrebbe bruciato 0,15 kcal al minuto in più rispetto alla seduta.
La seduta prolungata al lavoro e durante il giorno è associata all'attuale epidemia di obesità e malattie diabetiche e cardiovascolari. In media, gli europei siedono fino a sette ore al giorno e anche le persone che praticano sport possono trascorrere la maggior parte della giornata seduti su una sedia.

Prevenire l'aumento di peso

Il professor Francisco Lopez-Jimenez, capo del dipartimento di cardiologia preventiva della Mayo Clinic di Rochester, negli Stati Uniti, ha dichiarato: "Non solo l'attività muscolare per alzarsi brucia più calorie, ma potrebbe essere associata per ridurre la frequenza di infarti, ictus e diabete. I vantaggi di stare in piedi potrebbero anche andare oltre la lotta contro l'obesità ".
Sostituire la posizione seduta al lavoro con la posizione eretta potrebbe quindi essere un nuovo modo per ridurre il rischio di aumento di peso a lungo termine o addirittura per migliorare la salute generale.

Un profitto probabilmente più importante

Il divario nel dispendio energetico tra stare in piedi e seduto potrebbe essere persino maggiore di quello che è stato trovato nello studio. I partecipanti allo studio erano immobili, quando in realtà le persone fanno piccoli movimenti mentre si alzano.
"I nostri risultati possono essere sottovalutati perché le persone tendono a fare movimenti spontanei come cambiare peso o oscillare da un piede all'altro, facendo piccoli passi avanti e indietro", ha detto. Professor Lopez-Jimenez.

Altri studi hanno già dimostrato che è importante evitare di sedersi per ore e stare al lavoro sembra un primo passo per aumentare la propria attività fisica.

Video: Perché I Giapponesi Sono Così Magri, Secondo la Scienza (Aprile 2020).