Il peggior giorno dell'anno, "Blue Monday", ragioni ma non certezze e soprattutto antidoti

Dal 2005 uno psicologo irlandese ha decretato che il terzo lunedì dell'anno è il giorno peggiore dell'anno da un punto di vista morale. Su basi non false ma nel complesso piuttosto un inganno e soprattutto motivi per non subire

"Come un lunedì »

Conosciamo tutti l'espressione. Il lunedì, infatti, è tradizionalmente il giorno meno popolare della settimana, per una semplice ragione: dopo i piaceri e il resto del fine settimana, è tradizionalmente il giorno del ritorno al lavoro o a scuola. Sì, ma è tutto l'anno così

Finanza

Questo è il punto che sfugge al medico. Sembra che metà gennaio sia il punto più basso dei fondi familiari, in gran parte a causa della spesa di fine anno.
L'antidoto non è medico poiché sta semplicemente mettendo in atto la strategia della formica piuttosto che quella della cicala.

Dopo le vacanze

La vigilia di Natale è tradizionalmente il culmine della famiglia e dell'amicizia. Quindi inevitabilmente seguito dal vuoto emotivo di gennaio. Una sfilata: definire i progetti durante questi due momenti di eccellenza e pensare, lavorare per il loro raggiungimento alla fine delle vacanze.

L'inverno

Mancanza di luce

Questa sensazione di mancanza di prestazioni e mancanza di energia sembra in gran parte dovuta alla mancanza di luce. Anche questo calo di luminosità è molto buono. Un bellissimo giorno d'estate la luminosità è di 50.000 lux - è l'unità di misura - contro 5OO nel peggiore dei mesi invernali.

Esiste un legame stabile tra umore e luce noto da molto tempo. Sappiamo che al di sotto dei 2000 lux, alcuni di noi si sentono male, il che spiega le cosiddette depressioni stagionali. Si stima che il 10% dei francesi soffra più degli altri per l'oscuramento, le donne un po 'più degli uomini.

Una sfilata: la terapia della luce che consiste nel posizionare sotto una lampada che diffonde 10.000 lux di luce per 30 minuti al giorno. Alcune di queste lampade sono disponibili in commercio, ma è meglio parlare con il medico perché potrebbero esserci controindicazioni negli occhi

infezioni

A gennaio, si verificano picchi di frequenza nel gastrointestinale e nell'influenza. Le infezioni causate da questi microbi rendono piatte le persone che ne soffrono. Si diceva che i trattamenti antibiotici si stancavano. Era un malinteso. Consuma meno e rimane la fatica: è ovviamente l'infezione che stanca e molto più di quanto supponiamo!

La sfilata: prendere le precauzioni per non essere contaminati e in particolare la vaccinazione contro l'influenza a settembre ottobre.

inattività

Questa è una ragione di cui quasi nessuno parla. È suscitato dal freddo e dalle cattive condizioni meteorologiche. Tendiamo ad uscire di meno. Inoltre è vicino alla mancanza di luce perché è indiscutibile che una passeggiata nelle ore limpide del giorno ha un doppio effetto benefico innegabile.

In conclusione

Tutti questi sintomi non hanno lo stesso carattere di gravità. Quindi un po 'di pazienza e soprattutto prima della primavera è qui, riprendi l'attività fisica che rimane il miglior consiglio in qualsiasi categoria, molto più avanti degli altri.

Questo "Blue Monday" è spesso considerato dai medici come un trucco per una semplice ragione: c'è una forte presunzione che domani sia ancora peggio. Ma una certezza ... non durerà!