Indiani Pima, obesi e inattivi con la forza, recordman del mondo del diabete.

Conosci i Pima indiani? Gli Huron ci hanno lasciato la loro pettinatura, gli Apache il loro coraggio e i Mohicani il loro ultimo ... I Pima, rimarranno nella Storia per la loro sorprendente capacità di sviluppare la malattia del 21 ° secolo, il diabete. Quando sappiamo che oggi negli Stati Uniti, la spesa relativa al diabete è 1/8 della spesa sanitaria totale in questo paese, capiamo perché, apprendendo che Indian Pimas ha sviluppato la metà del diabete , i medici americani hanno deciso di metterli sotto alta sorveglianza.

È stato tanto più facile perché i Pima sono, come la maggior parte delle tribù indiane, o almeno ciò che ne rimane, posto in una riserva. E non solo Immagina il deserto; Quello di Baghdad Cafe. Un caldo torrido, cespugli sottili e pietre a perdita d'occhio, fino alle montagne rosse, che sono il dominio degli Apache. Gli indiani Pima erano, fin dall'inizio dei tempi, i contadini della pianura. In migliaia di anni, erano riusciti a scavare più di 600 chilometri di tubi che, dalla montagna, permettevano loro di irrigare abbastanza le loro terre desertiche per raccogliere tutti i tipi di cereali, frutta e verdura, acqua e il sole potrebbe offrire. Essere un Pima, un secolo fa, era la garanzia di avere abbastanza da mangiare, purché tu lavorassi sodo e potessi attraversare i grandi periodi di siccità durante i quali persino l'acqua della montagna veniva prosciugata. Quindi di generazione in generazione, il Pima sopravvissuto è stato colui che ha avuto sia il coraggio di lavorare nel deserto, sia quello che viene chiamato un gene del risparmio. Un gene che controlla l'accumulo di grasso nei momenti di fame.

All'inizio del 20 ° secolo, tutto cambia ...

L'uomo bianco che colonizzò l'America ha bisogno di acqua per le sue grandi città del sud. Quindi devia le fonti della montagna. Il Pima è senza acqua. Quindi senza cibo e senza lavoro. Tuttavia, l'uomo bianco veglia. "Parcheggia" il Pima e gli fornisce troppi grassi, farine e zuccheri della prima guerra mondiale ... L'indiano deve solo mangiare, in attesa dell'ipotetico ritorno dell'acqua. È qui che il suo gene salvifico, che gli ha permesso di sopravvivere per secoli, si ribella a lui.

Quasi 1 su 2 Pima è diabetico: record mondiale!

Diventa obeso, poi diabetico in proporzioni spaventose: in media il 40% contro il 5% per la popolazione di altri stati. Inattività e aumento di peso, in una generazione, il Pima illustra ciò che si profila all'inizio di questo secolo, il diabete, una malattia formidabile. Dato che i Pima sono fantastici, ci forniscono anche la prova di questo discorso medico: più di cento anni fa, il popolo Pima era separato dal confine tra gli Stati Uniti e il Messico. Il Pima messicano, che non si muove da un secolo, non conosce né l'obesità né il diabete ...

Cattive notizie tuttavia per "l'uomo bianco": sfruttando uno dei vantaggi dati agli indiani più di un secolo fa, ora c'è un casinò nella riserva. Chi dice giochi, dice reddito; e possibilità di studiare. La prima generazione di avocado pima è appena uscita dalla facoltà ...