Obesità e sovrappeso in aumento tra gli studenti universitari francesi

Secondo uno studio del Ministero della sanità pubblicato questo mese, il 18% dei bambini di terza elementare è in sovrappeso e il 5% è obeso in Francia.

Figure inquietanti. Secondo uno studio condotto dalla direzione Ricerca, studi, valutazione e statistica (DREES), pubblicato questo mese sul sito web del Ministero della sanità, il 18% dei bambini di terza elementare è sovrappeso e Il 5% è obeso in Francia. Questo deriva dallo stesso sondaggio pubblicato nel 2009.

Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno seguito "un campione di adolescenti iscritti alla terza elementare" in 925 college nel periodo 2016-2017. Hanno sottoposto i giovani a un esame di salute e hanno chiesto loro del loro stile di vita. Hanno scoperto che il tasso di sovrappeso era più elevato per le ragazze (20%) rispetto ai ragazzi (17%). Tuttavia, il 74% degli studenti riferisce di praticare uno sport. Ragazzi più delle ragazze (81% contro 67%).

In dettaglio, le differenze di peso sembrano essere contrassegnate da disuguaglianze sociali: il 24% dei figli dei lavoratori è in sovrappeso e l'8% è obeso rispetto al 12% e al 3% rispettivamente dei figli dei dirigenti. Per quanto riguarda la salute degli studenti universitari, il 79% dei figli dei lavoratori non ha denti cariati contro il 77% di quelli dei dirigenti. Inoltre, i figli dei lavoratori sono meno spesso dotati di occhiali (31%) rispetto a quelli dei dirigenti (37%) ma hanno anche maggiori probabilità di avere un disturbo della visione a distanza non corretto (10% contro 3%).

Il 63% degli studenti universitari fa colazione ogni giorno

In termini di abitudini alimentari, il 63% dei giovani afferma di fare colazione ogni giorno rispetto al 68% del 2009. Il genere sembra giocare molto: il 57% delle ragazze mangia quotidianamente al mattino contro il 60% dei ragazzi. Per quanto riguarda gli indicatori sociali, i figli dei lavoratori hanno il doppio delle probabilità di fare colazione solo raramente o mai, se crediamo alle loro risposte. Infine, all'ora di pranzo, il 29% dei bambini di terza elementare frequenta la mensa solo raramente o mai.

In conclusione, "la mancanza di attività fisica, il tempo trascorso davanti agli schermi e il mangiare irregolare (che può indurre roditura) sono tutti fattori individuali di rischio la cui associazione promuove l'aumento di peso negli adulti , come all'adolescente ", notano gli autori.

15,3% degli adulti obesi in Francia

Nel tempo, il sovrappeso può avere molti effetti negativi sulla salute. Il grasso non necessario può portare a malattie cardiovascolari (in particolare malattie cardiache e ictus), diabete di tipo 2, disturbi muscolo-articolari come l'artrosi e alcuni tumori (endometriale, mammella e due punti).

Per diagnosticare l'obesità, l'indice di massa corporea (BMI) viene calcolato dividendo il peso in kg per altezza al quadrato. Secondo l'OMS, le persone con BMI ≥ 25 e <30 sono in sovrappeso e quelle con un BMI ≥ 30 sono obese.

Oggi in Francia, secondo l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), nel 2017 il 15,3% degli adulti soffriva di obesità, un aumento negli ultimi dieci anni .