Perché smettere di prendere l'aspirina ogni giorno

Ricercatori statunitensi hanno scoperto che milioni di persone assumono quotidianamente aspirina senza il permesso del proprio medico per prevenire un infarto. Ma questo non solo sarebbe inutile, ma aumenterebbe il rischio di un'ulcera.

Se sei abituato a prendere l'aspirina quotidianamente come preventivo, forse dovresti cambiare la tua routine di salute. Secondo uno studio pubblicato martedì 23 luglio sulla rivista Annali di medicina internaTroppi anziani consumano ogni giorno aspirina senza prescrizione medica, che a lungo termine può essere pericolosa per la salute, soprattutto in termini di sanguinamento e ulcere.

In passato, diversi studi hanno dimostrato gli effetti dannosi dell'aspirina, nota per la sua azione analgesica, antipiretica e antireumatica. Assumere uno al giorno ha solo un effetto insignificante sulla salute del cuore, soprattutto negli anziani, e una piccola dose sarebbe sufficiente per aumentare il rischio di emorragia cerebrale, hanno scoperto i ricercatori.

Tuttavia, studiando i dati del National Health Interview Survey (NHIS) condotto negli Stati Uniti nel 2017, gli scienziati di Harvard hanno scoperto che 29 milioni di persone di 40 anni e oltre assumevano un'aspirina ogni giorno per evitare infarto quando non avevano malattie cardiovascolari. Inoltre, 6,6 milioni di loro hanno preso questa abitudine senza consultare preventivamente il proprio medico.

Non assumere l'aspirina ogni giorno senza una prescrizione del medico

"Abbiamo scoperto che un quarto degli adulti di 40 anni (23,4%) e più anziani che non hanno malattie cardiache assumono regolarmente aspirina", ha affermato la dottoressa Christina Wee. "Ancora più preoccupante è che la metà degli adulti di età superiore ai 70 anni che non ha malattie cardiache o ictus prende regolarmente aspirina (10 milioni di persone), il che aumenta il rischio di sanguinamento e ictus. "ulcera", continua.

Questi risultati hanno spinto l'American Heart Association e l'American College of Cardiology a cambiare le loro raccomandazioni sull'uso dell'aspirina nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. Gli adulti di età pari o superiore a 70 anni che non hanno malattie cardiache non devono assumere l'aspirina ogni giorno per la prevenzione, anche a una dose bassa da 75 a 100 mg. Inoltre, si raccomanda vivamente di non assumere aspirina ogni giorno per le persone a rischio di sanguinamento. E questo, qualunque sia la loro età.

Queste raccomandazioni non si applicano, tuttavia, alle persone che hanno già avuto infarti o attacchi di cuore o a coloro che hanno già subito procedure come l'inserimento di una protesi endocavitaria o un bypass chirurgico per prevenire un evento cardiovascolare. . Infine, in un messaggio che accompagna queste nuove linee guida, l'American Heart Association ricorda che non è consigliabile assumere aspirina ogni giorno a meno che il medico non le prescriva.

Gli operatori sanitari dovrebbero interrogare i loro pazienti "sull'uso attuale di aspirina"

"I nostri risultati mostrano che per gli operatori sanitari è estremamente importante mettere in discussione i loro pazienti sull'uso continuo di aspirina e consigliarli sull'importanza di bilanciare i benefici e i danni, in particolare tra i pazienti. gli adulti più anziani e quelli con precedenti ulcere gastriche ", conclude Colin. O'Brien, coautore dello studio.

Le malattie cardiovascolari (CVD) sono un gruppo di disturbi che colpiscono il cuore e i vasi sanguigni. Sono la principale causa di morte nel mondo. Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), quattro su cinque decessi per malattie cardiovascolari in tutto il mondo si verificano per infarto o ictus.

Tra i fattori di rischio ci sono il diabete, l'ipertensione o l'iperlipidemia. Pertanto, per prevenire le malattie cardiache, gli esperti raccomandano sport regolari e un'alimentazione sana con una dieta povera di grassi e zuccheri composta da molte verdure.