Avvertimento sui pericoli dei palloncini esilaranti

Sempre più giovani condividono le loro risate sui social network. Momenti di ilarità causati dall'inalazione di protossido di azoto che riempiono di palloncini. Il prodotto è da banco, ma è tutt'altro che innocuo.

Un milione di persone che seguono su un social network un candidato a un gioco di reality TV sono stati in grado, il 21 luglio, di vedere il loro "idolo" succhiare il contenuto di un palloncino di pallone prima di mostrare uno spettacolare stato di ilarità . Un tipo di comportamento sempre più frequentemente condiviso su queste reti che ha reso questi "palloncini esilaranti" molto popolari. Il prodotto dietro queste ridicole risate: protossido di azoto, un propellente venduto liberamente in cartucce che viene utilizzato per alimentare le bottiglie di panna montata o aria secca per i computer.

Il compagno perfetto per le serate festive

Trasportato in un pallone e aspirato dalla bocca, il protossido di azoto è diventato il compagno perfetto per molte serate festive: fornisce un'euforia paragonabile all'ubriachezza dovuta all'alcol, spesso accompagnata da risate incontrollabili e vertigini. effetti sulla vista e sull'udito. È diventato uno dei tre prodotti psicoattivi più consumati dagli studenti francesi dietro cannabis e popper (un'altra sostanza euforica).

Unico problema: il protossido di azoto, sebbene da banco, è tutt'altro che innocuo. L'elenco dei suoi possibili effetti collaterali è stato redatto sul sito Web del governo Drug Info Service ... ed è impressionante: nausea, vomito, mal di testa, crampi addominali, diarrea, sonnolenza, acufene ... ma soprattutto brucia labbra, naso o corde vocali a causa del freddo poiché questo gas è condizionato a temperatura molto bassa, alterazione dei riflessi della deglutizione, perdita di coscienza.

Avviso sugli effetti a lungo termine

E non è tutto. Il sito web del governo avverte anche degli effetti a lungo termine dell'uso regolare di questo gas esilarante: perdita di memoria, umore e paranoia, disfunzione erettile, allucinazioni, problemi cardiaci e ipertensione. . A dosi elevate, il consumo di protossido di azoto può portare a carenza di vitamina B12 e disturbi neurologici.

Il sovradosaggio si manifesta con disturbi motori, convulsioni e possibili difficoltà respiratorie che possono causare la morte.

Fortunatamente, il potenziale di dipendenza di questo prodotto, se rimane discusso, sembra ridotto e gli effetti dello "svezzamento" sono piuttosto limitati: ansia, dolore addominale e tremori. Ma il sito web di Drogue Info Service sottolinea che la facilità di accesso a questo prodotto e il suo basso costo possono "incoraggiare il frequente rinnovo delle catture e portare a un consumo eccessivo".

Video: Un Uomo è Riuscito a Volare per 90 Minuti Seduto su una Sedia usando 45 Palloncini (Febbraio 2020).