Gastroenterite: la soglia epidemica è stata superata in Francia

Secondo il bollettino della rete di sorveglianza sanitaria di Sentinelle pubblicato mercoledì 17 luglio, il numero di casi di gastroenterite ha superato la soglia epidemica in Francia durante la seconda settimana di luglio.

Con il bel tempo, prevediamo una minore incidenza di alcune malattie, inclusa la gastroenterite. Eppure ... Secondo la newsletter settimanale della rete di sorveglianza sanitaria Sentinelles pubblicata mercoledì 17 luglio, il numero di casi gastrointestinali ha superato la soglia epidemica in Francia durante la seconda settimana di luglio.

"Il tasso di incidenza dei casi di diarrea acuta osservati nella consultazione medica generale è stato stimato in 93 casi per 100000 abitanti, appena sopra la soglia epidemica di 92 casi per 100000 abitanti", è così scritto? .

Nel dettaglio, sono stati osservati picchi in Corsica (155 casi per 100000 abitanti), nel Paese della Loira (128 casi) e in Provenza-Alpi-Costa Azzurra (118 casi). Nella Nuova Aquitania, il numero di casi rimane basso, tranne nei Paesi Baschi dove il rischio è più elevato.

La situazione dovrebbe presto stabilizzarsi

Ma non fatevi prendere dal panico, la situazione dovrebbe stabilizzarsi molto presto. "Il tasso di incidenza dovrebbe consolidarsi al di sotto della soglia epidemica una volta che tutti i dati disponibili", scrive Sentinels.

"Tradizionalmente, l'epidemia si verifica in inverno, alla fine dell'anno, ma ci sono sempre più ondate di gastroenterite in altri periodi dell'anno, ad esempio all'inizio dell'anno. di settembre ", commenta Serge Smadja, segretario generale di SOS Médecins France, al microfono di BFMTV.

Ricordati di lavarti le mani regolarmente

La trasmissione di virus, batteri o parassiti responsabili della gastroenterite avviene durante il contatto con un paziente, acqua sporca o oggetti sui quali sono state depositate feci di particelle fini di persone infette.

Inoltre, per evitare di contrarre questa malattia estremamente contagiosa, sii molto severo riguardo all'igiene. Lavarsi le mani correttamente più volte al giorno e dopo ogni bagno. Ricordati di idratarti regolarmente. Se inizi ad avere disturbi di stomaco, vomito o diarrea, vai subito da un medico.