Vacanze: come superare la paura dell'acqua?

Il nuoto è una delle migliori attività fisiche e l'estate è un momento speciale per praticare in natura. Ma la paura dell'acqua è più comune di quanto pensiamo. Come superare questa fobia ... che può rovinare una vacanza al mare!

Il piacere di saltare in acqua non è condiviso da tutti: l'acquafobia, la paura dell'acqua, è più diffusa di quanto pensiamo, anche se nessuna figura arriva a misurare questo fenomeno. È vero che molti, per vergogna spesso, cercano di nascondere questa fobia privandosi dei piaceri del nuoto.

Questa ansia incontrollabile può andare, se costringi una persona con l'acquafobia a tuffarsi nell'acqua, a un vero attacco di panico che può portare ad annegamento. In effetti, a volte sono testimoni di incidenti legati all'acqua che sono vittime di questa paura irrazionale.

Molte persone si rifiutano di imparare a nuotare sulla schiena

Alcuni psichiatri affermano anche che si può trovare la sua origine nei bagni della prima infanzia. E i bagnini testimoniano che molte persone si rifiutano di imparare a nuotare sulla schiena, un esercizio che scatena tale angoscia a casa.

Tuttavia, ci sono poche controindicazioni per il bagno: sappiamo da Archimede che le leggi fisiche rendono il nostro corpo facilmente trasportato dall'acqua! E, oltre ad essere un esercizio fisico molto completo, il bagno è anche un piacere incomparabile: evolversi in quasi assenza di gravità in un elemento liquido può ricordare le delizie della vita fetale!

Non forzare mai chi ha paura

La soluzione non è mai forzare una persona che ha paura dell'acqua a immergersi, né parlargli di volontà mentre esprime le sue preoccupazioni. Tuttavia, come altre fobie, la paura dell'acqua può essere curata. Non esitare a ricorrere a uno psicoterapeuta o un sophrologo che può agire attraverso tecniche di rilassamento basate sulla respirazione, la concentrazione e il rilassamento del corpo.

Alcuni bagnini possono anche intervenire, soprattutto per i bambini che soffrono di questa fobia, da giochi che aiutano a superare l'ansia di mettere il corpo in acqua.