Cancro: l'esercizio fisico migliora il morale di oltre 60 anni in chemioterapia

Mentre il cancro e i suoi trattamenti come la chemioterapia sono noti per pesare sull'umore dei pazienti, i ricercatori dimostrano che l'esercizio fisico può rallegrarli.

È stato spesso dimostrato che l'esercizio fisico ha un impatto positivo sull'umore dei giovani malati di cancro. Ma pochi studi si sono concentrati sul suo impatto sui pazienti più anziani. Tuttavia, la maggior parte delle nuove diagnosi di cancro colpisce persone di età pari o superiore a 60 anni. Un team di ricercatori del Medical Center dell'Università di Rochester ha esaminato il problema e pubblicato i suoi risultati sulla rivista Diario della American Geriatrics Society.

Il cancro aumenta il rischio di ansia o cambiamenti dell'umore, che possono influire sul benessere sociale ed emotivo dei pazienti. In alcuni casi, ciò può anche causare l'interruzione del trattamento e ridurre le possibilità di guarigione.

La chemioterapia, ad esempio, ha spesso effetti collaterali più significativi con l'età, ma molti farmaci per l'ansia sono riconosciuti come potenzialmente inappropriati per i pazienti più anziani. Ecco perché è necessario cercare trattamenti alternativi per questi disturbi dell'umore, compresi i trattamenti non farmacologici.

Semplici esercizi da fare a casa

I ricercatori erano quindi interessati al programma Esercizio per pazienti oncologici (EXCAP) che offre esercizi di aerobica da fare a casa, un'intensità da bassa a media. I pazienti che hanno partecipato allo studio hanno ricevuto un kit contenente un contapassi, tre bande di esercizi (normali, pesanti e molto pesanti) e un manuale di istruzioni.

Durante il programma, sono aumentati all'aumentare dell'intensità e della durata delle sessioni di allenamento. Ogni partecipante ha anche ricevuto un programma individuale dettagliato per esercizi di camminata e resistenza. Sono stati incoraggiati ad aumentare costantemente i loro sforzi. Lo studio conclude che l'esercizio a bassa intensità a casa può migliorare l'ansia, l'umore e il benessere emotivo e sociale dei malati di cancro più anziani trattati con chemioterapia.

Cancro in Francia

Questi risultati sono tanto più importanti in quanto un rapporto del National Cancer Institute (INCa) e Public Health France mostrano un aumento del numero di nuovi casi di cancro nella Francia metropolitana, anche se la mortalità è diminuita. Nel 2018, si stima che 382000 nuovi casi di cancro (54% negli uomini, 46% nelle donne) e 157 400 decessi per cancro (57% negli uomini, 43% nelle donne).