NASH: la malattia del fegato grasso viene diagnosticata troppo tardi nei diabetici

Quando diagnosticata troppo tardi, la malattia del fegato grasso (NASH) è irreversibile.

Secondo un nuovo studio, i diabetici hanno una probabilità significativamente maggiore di sviluppare steatoepatite non alcolica (NASH), un vettore di cirrosi e cancro al fegato. Tuttavia, molti pazienti vengono diagnosticati troppo tardi, in una fase avanzata della malattia.

Prevenzione delle malattie del fegato

Per giungere a queste conclusioni, sono state analizzate le cartelle cliniche di 18 milioni di europei. Sono stati identificati oltre 136.000 pazienti con diabete di tipo 2. Avevano il doppio delle probabilità di sviluppare una malattia epatica aggressiva. I pazienti con NASH avevano cinque volte più probabilità di avere la cirrosi e tre volte più probabilità di avere il cancro al fegato.
"Siamo rimasti sorpresi di scoprire che il numero di pazienti con diagnosi di malattia del fegato grasso era molto più basso del previsto, il che significa che molti non sono identificati a livello di assistenza primaria", afferma il dottor William Alazawi, direttore dello studio. D'altra parte, "le persone con diabete erano ad aumentato rischio di essere in una fase più avanzata della malattia, suggerendo che dovremmo concentrare i nostri sforzi sulla prevenzione delle malattie del fegato nei pazienti diabetici", ha aggiunto. -E.

Diverse fasi

La malattia del fegato grasso non alcolica si evolve in diverse fasi. Inizialmente, l'accumulo di trigliceridi nelle cellule del fegato è responsabile della malattia del fegato grasso non alcolica (NAFLD). In questa forma semplice, il fegato è molto ricco di grassi e le misure igieniche e dietetiche consentono la guarigione. Il fegato riacquista quindi il suo aspetto normale.
Se il sovraccarico di trigliceridi continua, il fegato diventa il sito di infiammazione chiamato epatite. Si tratta di steatoepatite non alcolica (NASH - epatite steato non alcolica). L'infiammazione non scompare, al contrario peggiorerà nel tempo e diventerà fatale senza trattamento.

Video: What is NASH? 1st International NASH Day WebTV 17 (Ottobre 2019).