Cancro della pelle: un microscopio rivoluziona la diagnosi e il trattamento

Un microscopio ora consente di diagnosticare le cellule malate e di rimuoverle minimamente.

I ricercatori hanno sviluppato un nuovo microscopio in grado di diagnosticare i tumori della pelle ed eseguire procedure chirurgiche molto accurate. Descrivono questa nuova tecnologia in La scienza avanza.

Chirurgia ultra precisa

"Il nostro microscopio ci consente di scansionare rapidamente l'epidermide e quando vediamo una struttura cellulare sospetta o anormale, possiamo eseguire un intervento chirurgico ultra-preciso e trattare la struttura indesiderata o malata direttamente nei tessuti, senza tagliare la pelle", spiega Yimei Huang, coautore del saggio.
Questo microscopio funziona con un raggio laser a infrarossi ad alta velocità. Ciò che lo distingue dalle tecnologie precedenti è che non è solo in grado di scansionare digitalmente i tessuti viventi, ma anche di trattarlo intensificando il calore prodotto dal laser.

Trattare immediatamente

Quando viene utilizzato per trattare le malattie della pelle, il microscopio consente agli operatori sanitari di identificare la posizione esatta del difetto, diagnosticarlo e trattarlo immediatamente. Potrebbe anche essere usato per trattare qualsiasi struttura corporea che richiede un trattamento estremamente preciso, inclusi nervi o vasi sanguigni nella pelle, negli occhi, nel cervello o in altre strutture vitali.
"Per diagnosticare e scansionare malattie come il cancro della pelle, potrebbe essere rivoluzionario", ha affermato Harvey Lui, coautore dello studio. "Siamo non solo i primi a ottenere immagini ad alta velocità video che consentono applicazioni cliniche, ma anche i primi a sviluppare questa tecnologia a fini terapeutici", afferma il direttore dello studio.

Video: "Il cancro ha già perso", l'oncologo Michele Maio spiega perché (Ottobre 2019).