Cancro della pelle: lo screening gratuito si terrà dal 20 al 24 maggio

Come ogni anno, la National Union of Dermato-Venerologists (SNDV) organizza giornate di sensibilizzazione durante le quali i dermatologi volontari forniranno consulenze gratuite.

Il melanoma cutaneo è uno dei tumori la cui incidenza e mortalità sono aumentati drasticamente dagli anni '80, principalmente a causa della nostra esposizione al sole e ai centri di abbronzatura UV, che pompano il nostro capitale solare e favoriscono la comparsa di lesioni cancerose. Contrariamente alla credenza popolare, i melanomi non si sviluppano sempre da una talpa e possono apparire in luoghi improbabili, come sotto l'unghia. In ogni caso, essere testati è essenziale.

Ogni anno l'Unione Nazionale dei Dermato-Venereologi (SNDV) organizza giornate di sensibilizzazione durante le quali i dermatologi volontari offrono consulenze gratuite. Quest'anno si terranno dal 20 al 24 maggio. Partecipare è semplice: puoi registrarti online sulla piattaforma dermatos.fr. La gente diceva di essere a rischio, vale a dire con molte talpe, pelle e occhi molto chiari, con una storia familiare di cancro della pelle o avendo avuto molte scottature durante l'infanzia saranno le priorità, afferma SNDV.

Il 70% dei melanomi si sviluppa da una pelle sana

Esistono tre tipi principali di tumori della pelle: carcinoma a cellule basali (BCC), che è molto favorevole durante il trattamento, carcinoma a cellule squamose (o carcinoma a cellule squamose) che colpisce principalmente gli anziani e il melanoma cutaneo più grave. Nel 2015 ha colpito 14.325 persone e ucciso 1.773 persone.

Uno studio pubblicato nel 2017 nel Diario dell'American Academy of Dermatology mostra infatti che oltre il 70% dei melanomi si sviluppa da una pelle sana senza macchie o lesioni cutanee. La confusione deriva dal fatto che il melanoma appare come un piccolo punto pigmentato e irregolare, suggerendo che si tratta di una talpa. "I pazienti e i medici devono essere consapevoli che la pelle senza una talpa ha maggiori probabilità di sviluppare melanoma", ha affermato il dott. Riccardo Pampena, onco-dermatologo presso l'Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (Italia) .

Come riconoscere una talpa a rischio?

Ma per evitare di tralasciare il rischio del 30% di sviluppare melanoma cutaneo da una talpa, i dermatologi hanno inventato un dispositivo mnemonico per promuovere l'auto-screening: la regola ABCDE, per Asymmetrical, Edges, Colore, diametro ed evoluzione. Un punto che presenta una delle seguenti caratteristiche è sospetto: asimmetria, bordi irregolari, colore irregolare, diametro crescente o velocità in evoluzione.

Credito: volantino dell'Unione nazionale dei dermatologi-venerologi sul melanoma.