Una donna si sveglia dopo 27 anni in coma

Questo caso darà speranza alle famiglie di pazienti in coma. Una donna degli Emirati ha ripreso conoscenza dopo 27 anni in un coma profondo a seguito di una grave lesione cerebrale.

È stato suo figlio ad annunciare la buona notizia mercoledì 24 aprile. Mounira Omar, un Emirato in coma per quasi 3 decenni, appena svegliato inspiegabilmente. È un incidente stradale che ha fatto precipitare questa donna in un lungo coma: Mounira Omar aveva solo 32 anni e stava guidando suo figlio di 4 anni all'epoca a scuola nella città di al-Ain. Ma la sua macchina è investita da un autobus e lei soffre di gravi danni al cervello. Fortunatamente, il ragazzino è uscito con un livido in testa. Mentre i dottori non erano molto sicuri delle possibilità di vedere sua madre svegliarsi, le disse mai perso la speranza.

Un caso "molto insolito"

"Molti medici ci hanno detto di non aspettarci molto dopo 15 o 20 anni in coma, ma non l'ho mai accettato", ha detto Omar ad AFP, che ora ha 32 anni. . Il medico Friedemann Müller, che si stava prendendo cura di Mounira Omar in un ospedale in Germania dove era stata trasferita, gli parla di un "coma sveglio"Sarebbe effettivamente in una fase intermedia tra coma e coscienza." Prima di svegliarsi, era in uno "stato di coscienza minimo", secondo il medico, che considera un caso molto insolito: "in un" coma ", i pazienti possono aprire gli occhi, ma non in coma (tradizionale). Poteva guardare qualcosa brevemente e soprattutto reagire chiaramente al vedere la faccia di suo figlio. "Questo risveglio dopo più di 20 anni è una specie di miracolo, che dà speranza a molte persone i cui cari si trovano nella stessa situazione. Normalmente "nessun paziente si sveglia da un coma dopo 27 anni"

Come mantenere le persone in coma in questo stato di coscienza minimo? "Consiglierei ai parenti di tenersi in contatto con i pazienti", ha detto Friedemann Müller al quotidiano tedesco Der Spiegel. Secondo lui, il contatto è il più importante: mostra al paziente che è circondato "Parla con loro ancora e ancora, esponili a nuovi stimoli, mobilitali e osservali attentamente." In parte sarebbe grazie alle capacità del personale di questo ospedale che Mounira Omar fu in grado di svegliarsi. In realtà, le davano regolarmente sessioni di fisioterapia, integrate da farmaci per l'epilessia.

Oggi in uno stato stabile

Fu nel 2018 che Mounira Omar si svegliò, ma la famiglia non voleva comunicarlo immediatamente ai media. "Volevamo vedere le sue condizioni stabilizzarsi prima di pubblicizzare la nostra esperienza", ha detto suo figlio. Ora 60, la madre è "in uno stato stabile". Ne consegue ovviamente molti trattamenti, fisioterapia e terapia, negli Emirati Arabi Uniti.

Video: Donna in stato vegetativo si sveglia dopo 27 anni di coma (Novembre 2019).