Soggiornare costantemente in estate sarebbe dannoso per la salute

Secondo un neurobiologo, rimanere in estate tutto l'anno potrebbe interrompere il nostro ritmo biologico e promuovere alcuni problemi di salute.

La Francia arriva all'ora legale in pochi giorni, e questa potrebbe essere una delle ultime volte. La Commissione europea ha deciso di porre fine al cambio di orario nel 2021. Ogni stato membro deve scegliere l'orario che preferisce, in Francia, i risultati sono scesi il 3 marzo: la popolazione vuole rimanere puntuale. 'era. Per la nostra salute, tuttavia, dovremmo concentrarci sull'orario invernale, secondo un neurobiologo intervistato sul sito dei nostri colleghi 20 verbale.

Più infarto e incidenti

Dal 1998, l'Unione Europea cambia i tempi due volte all'anno per risparmiare energia. Se il cambiamento di tempo è oggi nella violazione, è perché non ha ridotto significativamente il consumo di energia e provoca invece disturbi di salute. Uno studio presentato dall'American College of Cardiology nel 2016 ha mostrato un aumento del 25% del rischio di infarto il primo lunedì dopo il cambio di orario. Anche il numero di incidenti stradali aumenterebbe, a causa della diminuzione della luminosità.

Orario invernale: più vicino ai nostri ritmi naturali

L'eliminazione del cambio di orario potrebbe essere una soluzione ... Se adottiamo il momento giusto! Interrogato da 20 minutiLa neurobiologa Claure Gonfrier, vicepresidente della Société Française de Chronobiologie, spiega che rimanere in estate avrebbe effetti negativi sulla salute. "Il momento ideale, da un punto di vista cronobiologico, è il tempo solare", afferma il ricercatore, "che non è già il tempo in cui viviamo, dal momento che viviamo a GMT + 1 GMT corrispondente al Greenwich Mean Time e anche GMT + 2 in estate, due ore dopo l'ora solare Questo programma crea un ritardo sociale di due ore: i nostri orari biologici e gli orari delle attività sono spostati ". Soggiornare in estate significa che il sole tramonterà più tardi, ma la luce del sole ci tiene svegli. In definitiva, ciò può interrompere i nostri cicli circadiani, l'alternanza tra la fase di veglia e quella di sonno.

Il sonno disturbato nuoce alla salute

"È stato osservato per molti anni che le popolazioni situate più a ovest nel loro fuso orario e che sono le più compensate dal tempo solare, presentano i disturbi più metabolici, i disturbi del sonno, disturbi della salute mentale, tumori e disturbi dei ritmi biologici in generale ", sottolinea il professor Claude Gonfrier. Adolescenti e nottambuli / mattinieri sarebbero i più esposti a questi problemi. Per gli uccelli mattinieri, il rischio di depressione stagionale aleggia: rimanendo in estate, il sole sorgerà a 10 ore durante l'inverno. Nel frattempo, il 31 marzo, dovremo spostare l'orologio un'altra ora!

Video: Queste abitudini sembrano innocue ma possono farti am . . (Settembre 2019).