Sigaretta elettronica: due sostanze potenzialmente dannose per i bronchi

Diacetile e pentanedione-2,3, due composti di e-liquidi, sono sospettati di danneggiare le ciglia delle cellule bronchiali. In Francia, l'uso del diacetile è vietato dalla maggior parte dei produttori.

Circa tre milioni di francesi sono vapotenti. Le polemiche sono regolarmente scoppiate sui pericoli della sigaretta elettronica dalla sua invenzione negli anni 2000. I ricercatori di Harvard hanno identificato due sostanze chimiche - diacetile e pentanedione - 2,3 - dannose per la salute bronchiale. I loro risultati sono stati pubblicati venerdì 1 febbraio in Scientific Reports.

La malattia del lavoratore dei popcorn

Il diacetile e il pentanedione - 2,3 sono aromi che si trovano spesso nei liquidi delle sigarette elettroniche. In una precedente ricerca, i ricercatori di Havard li hanno trovati nel 90% dei liquidi testati (circa cinquanta). Questi non sono prodotti sconosciuti nel mondo medico: il diacetile è accusato di essere responsabile della bronchiolite obliterante o della "malattia dei popcorn". Questo prodotto è presente nel processo di produzione di popcorn, per dare un sapore di burro ai popcorn.

Ciglia bronchiali difettose

In questo nuovo studio, gli scienziati hanno studiato gli effetti del diacetile e del pentanedione-2,3 sulle cellule epiteliali che coprono la superficie interna dei bronchi. Queste cellule sono coperte da molte ciglia i cui movimenti sono coordinati tra le cellule per sollevare il film di muco che le copre dal polmone alla gola, come un tapis roulant.

Le cellule epiteliali sono state esposte a questi prodotti per 24 ore. Hanno scoperto che queste due sostanze potrebbero alterare l'espressione dei geni, nonché alterare la produzione e la funzione delle ciglia bronchiali.

Un prodotto vietato in Francia

In Francia, uno standard non vincolante vieta l'uso del diacetile nella produzione di liquidi elettronici, la maggior parte dei professionisti si astiene dall'utilizzarlo, anche se nessuna legge li richiede. Tuttavia, quando l'e-liquid viene acquistato su Internet, non vi è alcuna garanzia che questo prodotto sia assente dai composti.

Prima di fare clic, è importante controllare gli ingredienti precisi dei liquidi per sigarette elettroniche e il loro paese di produzione.

Video: Medici e industria dialogano per ridurre i danni del fumo (Gennaio 2020).