Omeopatia: il 72% dei francesi lo considera efficace

Solo il 33% dei medici condivide questa opinione. L'omeopatia è acclamata dai francesi: il 52% degli intervistati la usa.

L'omeopatia convince i francesi ma non i loro dottori. Il barometro della salute Odoxa (per France Inter, Le Figaro, Sciences Po, Orange, NEHS Group e ASIP Santé) indica che tre francesi su quattro credono nei benefici dell'omeopatia, rispetto al 33% dei medici. Quest'ultimo sottovaluta il loro uso nella popolazione.

Il sondaggio si basava sulle risposte di 995 professionisti della salute francesi e 515 (290 medici, 148 infermieri, 26 infermieri e 41 farmacisti) intervistati su Internet nel dicembre 2018. Lo scopo del sondaggio era comprendere la loro visione e il loro uso di medicina alternativa e complementare e l'omeopatia.

Un francese su due usa prodotti omeopatici

L'omeopatia è la medicina alternativa più utilizzata dai francesi: sono una su due per usarla, contro il 35% per gli altri (fitoterapia, ipnosi, agopuntura, ecc.). Gli operatori sanitari, compresi i medici, sottovalutano notevolmente questo uso: secondo loro, solo il 27% dei loro pazienti usa l'omeopatia per curarsi.

Questo punto di vista può essere spiegato dalla mancanza di fiducia in questi prodotti; La metà degli operatori sanitari crede nei benefici di questo metodo, rispetto a un solo medico su tre. Sono quindi pochi a raccomandare l'omeopatia ai loro pazienti: uno su tre operatori sanitari e uno su quattro medici. La metà dei medici lo fa senza credere nella sua efficacia.

Farmaci considerati meno dannosi

Il 60% degli operatori sanitari ritiene che l'omeopatia sia priva di valore scientifico (74% dei medici). contro il 41% dei francesi. # baromètresanté @franceinter @Le_Figaro @groupenehs @esante_gouv_en @SCPOChaireSante @OrangeHCare

- Odoxa (@OdoxaSondages) 31 gennaio 2019

Il 90% dei francesi intervistati ritiene che l'omeopatia e altre medicine alternative siano più naturali e l'88% meno pericolose per la salute. Sono in maggioranza a dire che non si tratta di un effetto placebo, mentre il 73% degli operatori sanitari pensa che l'omeopatia si basi su un effetto placebo.

Polemiche sul suo rimborso

Il 63% degli intervistati che consuma di volta in volta, afferma che se l'omeopatia non fosse più rimborsata, non cambierebbe le proprie abitudini. Per diversi mesi, questo problema è stato discusso dagli operatori sanitari. Lo scorso marzo, 124 di loro hanno firmato una tribuna contro questi pellet considerati costosi e inefficaci. L'Autorità dell'Alta Sanità deve emettere un parere sul mantenimento del rimborso dell'omeopatia, inizialmente previsto per febbraio, che dovrebbe essere comunicato nella primavera del 2019.

Video: The Great Gildersleeve: Marshall Bullard's Party Labor Day at Grass Lake Leroy's New Teacher (Dicembre 2019).