Come ridurre il numero di carie dei bambini

Una maggiore quantità di fluoro nell'acqua corrente ridurrebbe facilmente il numero di carie dei bambini. Spiegazioni.

Piccole quantità di fluoruro sono naturalmente presenti nell'acqua, nell'aria e nelle piante. Combinato con la normale spazzolatura, questo minerale è considerato un agente essenziale per la prevenzione della carie. Metterli in acqua corrente ridurrebbe il numero di carie dei bambini e quindi affronterebbe le disparità sociali sul campo, molto pronunciate negli Stati Uniti. "All'età di 11 anni, un bambino americano che vive in povertà ha il doppio della carie dentale rispetto a un bambino ricco", afferma gli autori di un nuovo studio sull'argomento, pubblicato nella JAMA.

Risparmia $ 2,5 miliardi

In questo sondaggio epidemiologico, gli scienziati hanno incrociato i dati sui livelli di fluorizzazione della contea dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, con dati relativi alla carie dentale infantile, identificati da Sondaggio nazionale sull'esame della salute e della nutrizione.

Di conseguenza, i bambini di famiglie a basso reddito avevano meno probabilità di vivere in una contea con acqua fluorurata e "le riduzioni del tasso di decadimento del fluoro erano le più pronunciate per livello di reddito". il più debole "nella coorte, dicono i ricercatori. Questi dati "suggeriscono che aumentando la presenza di fluoro nelle comunità statunitensi con 1000 o più abitanti si risparmierebbero 2,5 miliardi di dollari all'anno di costi della carie dentale", aggiungono gli autori.

Si consiglia l'assunzione di fluoro non appena compaiono i primi denti

Secondo la letteratura scientifica, si consiglia l'assunzione di fluoro non appena compaiono i primi denti con uno spazzolino da denti impregnato di una piccola quantità di dentifricio al fluoro. A circa 12-18 mesi, la spazzolatura dovrebbe diventare giornaliera e fino a 6 anni, il dentifricio dovrebbe contenere una dose inferiore o uguale a 500 ppm di fluoruro. Quindi all'età di 6 anni, la dose deve essere compresa tra 1000 e 1500 ppm di fluoruro.

Nei bambini in cui viene rilevato un rischio carioso significativo (scarsa igiene dentale, cattiva alimentazione ...), il dentista può raccomandare l'uso di un dentifricio a dosi più elevate da 10 anni. Gli specialisti specificano che tra 0 e 3 anni la spazzolatura deve essere eseguita da un adulto. Deve continuare ad aiutare il bambino a controllare la qualità della spazzolatura, garantire il giusto dosaggio di dentifricio e limitare l'ingestione.

Video: 10 modi per eliminare il mal di denti in un minuto (Febbraio 2020).