Evitare il 40% dei tumori nel 2019, è possibile

All'inizio di questo nuovo anno, il National Cancer Institute invia i suoi desideri come un messaggio incoraggiante: se tutti cambiano le loro cattive abitudini, il 40% dei tumori può essere prevenuto.

Smetti di fumare, mangia meglio, entra nello sport ... Ecco le buone risoluzioni che di solito prendiamo all'inizio dell'anno. La domanda non è se si terranno, ma piuttosto cosa serviranno. All'inizio del 2019, il National Cancer Institute (INCa) vuole inviare un messaggio positivo a tutta la popolazione. Siamo in grado di evitare il 40% dei tumori. Ma questo, a una condizione: cambiare il nostro comportamento.

Cambia la tua vita quotidiana

Secondo il National Cancer Institute, 4 tumori su 10 sono dovuti all'esposizione a fattori di rischio. Questi sono direttamente correlati al nostro modo di vivere. Ciò rappresenta 160.000 tumori prevenibili ogni anno in Francia, su 400 000 diagnosticati. In un video pubblicato su Youtube, INCa offre quattro risoluzioni per ridurre i rischi:

- Smetti di fumareanche quando consumi poco tabacco. Quest'ultima è la principale causa di decessi per cancro. Sarebbe responsabile di 45.000 morti all'anno.

- Riduci il consumo di alcol, causando il 10% dei decessi per cancro, o circa 15.000 ogni anno.

- Mangia meglio, vale a dire evitare carni rosse, salumi, alimenti ultra trasformati. Concentrati su una dieta equilibrata composta da frutta e verdura, fibre alimentari e latticini.

- Sposta di più, pratica un'attività fisica regolare.

Misure per rafforzare la prevenzione

Se hai il potere di cambiare le tue cattive abitudini per ridurre il rischio di cancro, anche le autorità pubbliche hanno un ruolo da svolgere. Lo scorso novembre, per il suo centenario, la Cancer League ha presentato undici proposte al governo. Tra questi, l'aumento della tassa sull'alcol, come già accade per i pacchetti di sigarette. Ma anche la vaccinazione di routine all'ingresso del college contro il papillomavirus (HPV), che può causare tumori della cervice, dell'ano o dei tumori ORL.