Fai controllare la tua pressione sanguigna dal parrucchiere, ora è possibile

A Los Angeles, 52 parrucchieri e barbieri hanno partecipato a un'esperienza unica: accogliere un farmacista per prendere la pressione sanguigna dei propri clienti. Un test conclusivo poiché ha permesso di ridurre il rischio cardiovascolare.

Possiamo presto controllare la sua pressione sanguigna dal parrucchiere tra lo shampoo e il taglio di capelli?

Questa idea apparentemente assurda si fa strada. Nella contea di Los Angeles, 52 parrucchieri e barbieri hanno dato il benvenuto ai farmacisti per diversi mesi per misurare la pressione sanguigna degli uomini che si sono fatti i capelli. I risultati, pubblicati all'inizio di questa settimana sulla rivista circolazione, sono molto incoraggianti. Secondo i suoi autori, questa iniziativa ha ridotto significativamente la pressione sanguigna.

Tracciare meglio le popolazioni a rischio

L'ipertensione (ipertensione) è un'iperpressione del sangue sulle pareti delle arterie. In generale, i pazienti con ipertensione hanno un punteggio della pressione sanguigna maggiore di 130 su 80, sebbene quelli con un primo numero maggiore di 120 siano ora considerati affetti da ipertensione. Le malattie silenziose, l'ipertensione arteriosa irrigidiscono le arterie e le invecchiano prematuramente, il che espone un grave rischio di eventi cardiovascolari, in particolare infarto del miocardio, ictus e insufficienza renale.

Per il dott. Ronald G. Victor, considerato uno dei massimi esperti mondiali di ipertensione e cure di base, questa esperienza in salone è vantaggiosa perché aiuta identificare le popolazioni ad alto rischio in un ambiente in cui sono più a loro agio. I pazienti sono quindi più ricettivi alle cure mediche raccomandate per l'ipertensione.

Una significativa riduzione della pressione alta

Lo studio, condotto tra 52 barbieri e barbieri nella contea di Los Angeles, è stato condotto per oltre 12 mesi dallo Smidt Heart Institute di Cedars-Sinai. Supporta uno studio precedente che ha già dimostrato che un intervento medico condotto da un farmacista e con sede in un barbiere potrebbe aiutare a ridurre il rischio di uomini.

"I nostri dati iniziali a 6 mesi hanno mostrato una marcata riduzione della pressione sanguigna nel gruppo di intervento", afferma il farmacista C. Adair Blyler, autore dello studio. "I nostri dati di 12 mesi mostrano che questa significativa riduzione della pressione arteriosa può essere mantenuta o addirittura migliorata in alcuni casi, nonostante il numero ridotto di visite di persona al farmacista", continua.

Per un anno, i farmacisti sono stati portati di corsa nei saloni dei capelli per monitorare la pressione sanguigna, prescrivere o modificare i farmaci dei pazienti. Alla fine dell'esperimento, la pressione arteriosa sistolica media - la cifra più alta per una lettura della pressione sanguigna - era scesa di quasi 29 mmHg nel gruppo di intervento e di 7,2 mmHg nel gruppo. controllo, che rappresenta una differenza di poco più di 21 mmHg.

"Questo studio avrà un impatto duraturo su una delle popolazioni più vulnerabili nel nostro paese per l'ipertensione", prevede il dott. Eduardo Marbán, direttore dello Smidt Heart Institute. "Come istituzione, siamo orgogliosi di questi risultati e sappiamo che Ron Victor sarebbe stato orgoglioso di vedere la sua visione produrre risultati così positivi che avrebbero avuto un effetto positivo su migliaia di vite".

Grazie a questi risultati positivi, i ricercatori dell'Istituto Smidt Heart si concentreranno ora sulla possibilità di estendere questo dispositivo ad altri saloni di capelli, ma anche di implementarlo in altre comunità ad alto rischio al di fuori della comunità. Contea di Los Angeles