Disturbi del sonno: 2 persone su 3 ascoltano la musica per addormentarsi

Due persone su tre ascoltano la musica per addormentarsi, credendo che promuova il sonno bloccando i disturbi del sonno interni ed esterni.

Dormire bene è essenziale per essere in buona salute e iniziare la giornata da terra. Un recente studio ha testato diverse persone chiedendo loro di svolgere compiti diversi dopo una notte di sonno per alcuni e una notte insonne per altri. Non sorprende che coloro che non dormivano fossero meno efficaci di altri.

Affronta la mancanza di dati

Un sondaggio britannico rivela che la maggior parte delle persone ascolta la musica nella speranza di combattere i disturbi del sonno. Lo studio è stato condotto da ricercatori dell'Università di Sheffield nel Regno Unito e pubblicato sulla rivista PLOS ONE.

Data la mancanza di dati raccolti su questo uso della musica per addormentarsi, i ricercatori hanno voluto studiare questo fenomeno per comprendere meglio e combattere meglio i disturbi del sonno. Questo studio si basava su un sondaggio online di modelli di sonno, musica per l'ascolto del sonno e risposte a testo aperto su funzioni che promuovono il sonno. Questo è il primo sondaggio su larga scala dei benefici della musica nell'addormentarsi.

La musica stimola il sonno e blocca gli interferenti, secondo gli intervistati

In totale, il 62% dei 651 intervistati ha riferito di ascoltare musica per aiutarli a dormire, descrivendo 14 generi musicali con 545 artisti. Anche quelli che hanno risposto di non avere un disturbo del sonno hanno riferito di aver ascoltato musica mentre si addormentava. Tra le risposte invocate per giustificare l'ascolto della musica, gli intervistati spiegano che la musica blocca uno stimolo interno o esterno che disturba il loro addormentarsi.

Gli autori ritengono che questo sondaggio, "il più grande mai svolto" sull'argomento, aiuta a capire perché le persone intervistate ascoltano la musica prima di addormentarsi. Inoltre, le domande aperte sulle ragioni di questa abitudine hanno permesso ai ricercatori di studiare "le motivazioni che spingono le persone a cercare la musica come ausilio per il sonno e le ragioni per cui si è rivelato efficace". Rivelano molteplici fattori che vanno da oltre il relax: mascheramento uditivo, abitudine, passione per la musica e distrazione mentale ".

Gli autori notano, tuttavia, che questo studio si basa solo su risposte auto-riportate. Questa limitazione non ha permesso ai ricercatori di trarre conclusioni sugli effetti fisiologici e psicologici della musica sull'addormentarsi. Tuttavia, lo studio mostra che molte persone che ascoltano la musica sono convinte che le aiuti a dormire.

Video: Questa musica pacifica per il sonno profondo ti porta in paradiso in soli 3 secondi (Febbraio 2020).