Per evitare di avvelenarti con oli essenziali, segui la guida

Con gli improvvisi sbalzi di temperatura e l'inverno che si avvicina, i raffreddori o le condizioni simil-influenzali stanno tornando. Gli oli essenziali sono un rimedio naturale ed efficace. Ma non usarli in alcun modo, poiché possono essere pericolosi.

Anche se l'estate indiana è stata prolungata dal sole e dalle alte temperature, l'autunno sta arrivando e soprattutto l'inverno sta arrivando. È quindi il grande ritorno di raffreddore, influenza, bronchite o altra fatica. Per curare queste "piaghe" dell'inverno, sempre più persone scelgono oli essenziali, rimedi naturali ed efficaci. Un farmacista della Mosella, Jacques Fleurentin, ha persino dedicato un libro intitolato Buon uso dell'aromaterapia. Perché sì, se gli olii essenziali possono curarci, non dovrebbero comunque essere usati.

Quali olii curare?

Ci sono circa 500 diversi oli essenziali. Possono curare mal di testa, insonnia, stress o dolori articolari. In caso di raffreddore, Jacques Fleurentin consiglia i niaouli, un albero che cresce in Nuova Caledonia. Questo olio essenziale ha proprietà antibatteriche e antivirali. Quindi puoi optare per l'eucalipto e in particolare "eucalyptus globose o radié", sempre secondo il farmacista. Niaouli ed Eucalyptus combattono germi, batteri e virus. In caso di influenza, scegli il timolo timo, uno degli oli più potenti.

Come usarli?

Esistono diversi modi per curare con oli essenziali. In primo luogo, l'ingestione orale. Ma attenzione, non dovresti mai mangiarli puri! Metti alcune gocce con latte, miele o yogurt. Quindi inalazione. Con una goccia su un fazzoletto o in acqua calda. Infine, è possibile applicare gli oli essenziali localmente sulla pelle, evitando attentamente le mucose, il naso, gli occhi ... Se si desidera diffonderlo a casa, è possibile purificare l'aria esempio.

Questa non è una medicina leggera!

Inalare oli essenziali, rivestirsi sul corpo è semplice. Ma devono essere usati con cura! Efficace per piccoli problemi quotidiani, devi andare direttamente da un medico se diventa più serio. L'olio essenziale è per definizione in una forma ultra concentrata. Può causare reazioni gravi. Irritazione, nausea, persino convulsioni. Per evitare una cosa da fare: chiedi consiglio al suo farmacista!

Inoltre, gli oli essenziali non sono raccomandati per bambini, donne in gravidanza o in allattamento, anziani o persone che soffrono di malattie croniche come l'asma. L'anno scorso, la rivista 60 milioni di consumatori ha rivelato effetti collaterali legati all'uso di oli essenziali simili a quelli causati da interferenti endocrini, come spinte al seno anormali nei giovani ragazzi.

Video: Words at War: White Brigade George Washington Carver The New Sun (Febbraio 2020).