Lupus: cos'è questa malattia poco conosciuta che colpisce Selena Gomez e Lady Gaga?

Poco conosciuto, il lupus è una malattia autoimmune cronica. Si manifesta più spesso con lesioni cutanee e dolori articolari, ma può anche raggiungere organi vitali. Molte personalità come Selena Gomez, Lady Gaga o Sharon Stone ne soffrono.

Vittima di un nuovo episodio di depressione, la star americana Selena Gomez è stata recentemente ammessa nel reparto psichiatrico della clinica Cedars-Cinaï di Los Angeles, dove segue una cosiddetta terapia "dialettica comportamentale", insegnandole a gestire le sue emozioni. Fragile psicologicamente, la cantante 26enne che è stata ricoverata per la seconda volta in poche settimane in poche settimane ha confessato in una dichiarazione del 2016 di aver "scoperto che l'ansia, gli attacchi d'ansia e la depressione possono essere effetti collaterali di lupus, che può presentare le proprie sfide ".

Le sue condizioni sono tali da non poter più sopportare lo sguardo delle persone su di lei, specialmente nei luoghi pubblici in cui è facilmente riconoscibile. È stato nel 2014 che i medici gli hanno diagnosticato il lupus, una malattia ancora sconosciuta al grande pubblico che colpisce anche Sharon Stone e Lady Gaga.

Che cos'è il lupus?

Il lupus è una malattia cronica di origine autoimmune, vale a dire che è spiegata da un'interruzione del sistema immunitario. È normalmente responsabile della difesa del nostro corpo dalle aggressioni esterne e interne, ma nel caso del lupus, l'attività anormale delle cellule di difesa del nostro corpo (i cosiddetti linfociti) provoca l'aggressione di diversi componenti di tutti gli organi del nostro corpo: la pelle, le articolazioni, i reni, il cuore, il cervello ...

A causa della diversità delle cause e della grande varietà di possibili attacchi (malattia sistemica), l'espressione della malattia sarà diversa per ciascun individuo. Può essere esclusivamente cutaneo (senza alcun rischio di danni successivi a un organo vitale) o più diffuso e interessare diversi organi, il che può portare a gravi danni se la malattia non è ben trattata. Nell'aprile 2017, Selena Gomez ha annunciato che stava mettendo la sua carriera tra parentesi per il trattamento e aveva appena subito un trapianto di rene, grazie al dono di una sua amica. Su Instagram aveva detto: "È un vero sacrificio, mi ha dato il dono e il sacrificio supremo dandomi il suo rene, sono così grato".

Quali sono i fattori di rischio per il lupus?

Il lupus non può essere associato a una sola causa. La sua causa esatta è sconosciuta e la sua origine risiede probabilmente nella combinazione di diversi fattori e un terreno genetico predisponente. I fattori ambientali che possono partecipare all'attivazione del lupus sono numerosi, ma ancora una volta nessuno può scatenare la malattia da solo.

Richiede certamente diversi fattori ambientali (associati a vulnerabilità genetiche del sistema immunitario) per causare la malattia. I fattori ambientali più noti sono virus, come virus, mononucleosi infettiva e vari farmaci (come procainamide, chinidina, idralazina ...), nonché fattori tossici. Altri fattori più noti, come gli ormoni ultravioletti (sole) e femminili (estrogeni), sono probabilmente più importanti.

Le donne sono più colpite

Il lupus, come la maggior parte delle malattie autoimmuni, colpisce le donne molto più spesso degli uomini (9 donne per un uomo). Questa predominanza femminile non è molto chiara ed è probabilmente correlata a molte cause, sebbene possa essere spiegata da differenze ormonali o differenze genetiche. La causa ormonale di questa predominanza femminile della malattia è la spiegazione tradizionalmente più avanzata. Gli ormoni delle donne e, in particolare gli estrogeni, favoriscono generalmente l'eccesso di immunità osservato nel lupus. Questo spiega perché la malattia può peggiorare durante la gravidanza, l'assunzione di contraccettivi ormonali a base di estrogeni o durante la terapia ormonale sostitutiva dopo la menopausa.