Allergia: lava le lenzuola più spesso per evitarlo

Le camere da letto sono spesso considerate il posto peggiore per l'esposizione agli allergeni. Uno studio su scala senza precedenti analizza l'esposizione agli allergeni nelle case delle famiglie statunitensi.

Questo è il più grande studio mai condotto negli Stati Uniti sui livelli di allergeni indoor nelle case. il National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES) ha infatti analizzato la polvere raccolta nelle case di 7000 famiglie americane. Tutto mentre analizza i fattori socio-demografici, regionali e climatici associati all'esposizione agli allergeni.

Gli allergeni si trovano frequentemente e, per quanto riguarda i letti, sarebbe importante ventilare il letto ogni giorno e cambiare frequentemente le lenzuola.

Biancheria da letto: un serbatoio per allergeni

Tra le molte case analizzate, quasi tutte avevano almeno 1 allergene e il 74,2% aveva rilevato tra 3 e 6 allergeni a casa. Solo il 6,4% delle case aveva un basso numero di allergeni nelle loro camere da letto, rivela lo studio pubblicato su The Journal of Allergy and Clinical Immunology.

Le camere da letto sono spesso considerate il posto peggiore per l'esposizione agli allergeni non solo a causa del tempo trascorso a letto: si ritiene che si passi una media di 1/3 della propria vita a letto, ma anche a causa del vicinanza ai serbatoi di allergeni come i cuscini della zona di respirazione del dormiente!

Animali e precarietà aumentano il rischio

Lo studio mostra anche che la grande presenza di allergeni era spesso associata alla presenza di animali domestici, parassiti e che vivevano in case mobili, rimorchi, case più vecchie, case e case. noleggio, o nelle zone rurali.

La relazione tra l'esposizione agli allergeni e lo sviluppo della sensibilizzazione allergica è piuttosto complessa e ancora poco conosciuta. È noto, tuttavia, che gli allergeni indoor possono scatenare ed esacerbare l'asma e i sintomi allergici negli individui sensibilizzati. Nei bambini anallergici, al contrario, la presenza di molti allergeni potrebbe svolgere un ruolo nell'educare parte del sistema immunitario.

L'importanza di una buona igiene in camera da letto

Regole semplici, tuttavia, consentono di rendere il suo habitat e soprattutto la sua camera da letto uno spazio salutare. il Allergeni controllati con etichetta raccomanda ad esempio di ventilare le stanze della sua casa ogni giorno per una o due ore al giorno. Vietare il fumo, scegliere un riscaldamento adeguato con una buona umidificazione, evitare mobili in pannelli di particelle, tessuti per pareti, tendaggi e doppie tende, sono anche raccomandazioni per evitare allergeni.

Per quanto riguarda la biancheria da letto, è importante ventilare il letto ogni giorno. L'uso di una rete a doghe e il cambio regolare delle lenzuola sono anche tecniche per evitare gli allergeni.

In uno studio del 2017 Philip Tierno, microbiologo e ricercatore presso la New York University, ha rivelato che "sedici varietà di microbi condividono il nostro pannolino", ha raccomandato di cambiare le lenzuola ogni settimana e la biancheria da letto ogni 10-15 anni !