Una persona su 15 percepisce cattivi odori che non esistono

La fantosmia è un'allucinazione olfattiva, le persone interessate percepiscono odori che non esistono. Secondo uno studio, uno su quindici americani sarebbe preoccupato, ma solo l'11% delle persone colpite aveva un medico.

Non dovresti sempre fidarti del tuo naso. Uno su quindici americani soffre di allucinazioni olfattive, secondo uno studio dell'Istituto nazionale di sordità e altri disturbi della comunicazione (NIDCD). Questo disturbo si chiama "fantasma" e le sue origini rimangono sconosciute.
I risultati sono stati pubblicati sulla rivista JAMA Otorinolaringoiatria.

Il 6,5% degli americani è preoccupato

Questa è la prima volta che la ricerca statunitense ha utilizzato i dati nazionali per misurare l'incidenza delle fantosmie nella popolazione e comprenderne i fattori di rischio. Lo studio è stato condotto su 7.417 persone di età superiore ai 40 anni dal 2011 al 2014, attraverso le loro risposte a un questionario sulla salute e l'alimentazione.

In totale, il 6,5% ha sofferto di allucinazioni olfattive. Le donne hanno il doppio delle probabilità rispetto agli uomini e sono più colpite quando hanno meno di 60 anni.

Un disturbo sottovalutato

I risultati di questa ricerca mostrano che solo l'11% delle persone con allucinazioni olfattive ha già parlato a questo problema con un medico o altri professionisti della salute.

"I problemi di odore sono spesso trascurati nonostante la loro importanza e possono avere un impatto significativo sull'appetito, sulle preferenze alimentari o sulla capacità di riconoscere odori pericolosi come fuoco, fughe di gas o cibo avariato". dice Judith A. Cooper, uno degli autori di questo studio.

Diverse ipotesi sono state avanzate dai ricercatori per cercare di spiegare le cause di questo disturbo. Le persone esposte a determinati inquinanti o prodotti tossici possono essere a rischio più elevato, alcuni farmaci possono anche essere responsabili della fantosmia. I malati sarebbero spesso affetti da una malattia neurologica o psichiatrica come l'epilessia o la schizofrenia.

Per differenziarsi dalla cacosmia

I disturbi olfattivi sono numerosi, alcune persone possono essere colpite da cacosmia. Odorano di cattivi odori che sono reali e sentiti normali da altre persone. In questo caso, un'infezione nasale è di solito la causa del disturbo. L'unica cosa da fare in caso di dubbio è consultare un medico ORL che farà un esame nasale.

Video: 5 Rimedi per Controllare Lodore e Leccesso del flusso vaginale (Dicembre 2019).