Autismo: due mamme mettono in guardia contro trattamenti alternativi

Olivia Cattan, presidente di SOS Autism, ed Estelle Ast, madre di un bambino autistico, firmano un forum per mettere in guardia sui pericoli dei trattamenti alternativi per l'autismo. Hanno identificato numerose testimonianze ed esempi di effetti collaterali.

Circa 700.000 persone in Francia soffrono di disturbi dello spettro autistico: tra questi, 100.000 hanno meno di 20 anni secondo Inserm. Al momento non esiste una cura per l'autismo, ma alcuni sintomi possono essere curati con terapie specifiche. Per diversi anni sono emersi metodi alternativi, tra cui il cambiamento delle diete. Alcuni genitori usano la cannabis per curare i propri figli. Due mamme di bambini autistici, Olivia Cattan, Presidente di SOS Autism ed Estelle Ast, parlano in un forum sul sito Web dell'Huffington Post per avvertire di questi trattamenti alternativi.

"Le famiglie sono tentate di credere in tutto e in tutto"

"Vogliamo allertare le famiglie a cui è stato appena diagnosticato il figlio e che a volte sono così disperati da essere tentati di credere in tutto e in tutto", hanno detto le due donne. Entrambi hanno creduto in questi metodi e ne hanno provato alcuni. Estelle Ast, per esempio, ha provato la dieta priva di glutine per suo figlio. Alcuni ricercatori ritengono che i bambini con autismo soffrano di un'alterazione della permeabilità dell'intestino dovuta a allergie o intolleranze alimentari. L'eliminazione del glutine contribuirebbe a ridurre i sintomi.

Nel caso del figlio di Estelle, "gli ha fatto bene, ma non ha" curato l'autismo "perché l'autismo è una sindrome neuro-evolutiva", afferma. L'uso di antibiotici ha aggravato i sintomi. Olivia Cattan ha cercato di aiutare suo figlio dandogli una cura al magnesio, interrompendo i trattamenti farmacologici e concentrandosi sui metodi educativi.

Effetti collaterali

Le due donne hanno esaminato Facebook gruppi di genitori di bambini con autismo e hanno identificato diversi metodi alternativi: diuretici, antibiotici, cannabis, magnesio, probiotici, paracetamolo ad alte dosi, ecc. Le terapie includono anche la rimozione di agenti tossici dal corpo, chiamati chelazione, sotto forma di spray, capsule, supposte, ecc. In Francia, esiste l'MMS per il miracolo del supplemento minerale, già molto usato in America Latina, che è composto da biossido di cloro. Questo prodotto "miracoloso" non ha dimostrato efficacia medica. Estelle Ast e Olivia Cattan hanno anche compilato diverse segnalazioni di effetti collaterali come diarrea, nausea, vomito, febbre e anoressia.

Avvisare le autorità

Le famiglie, a volte "così disperate", rischiano addirittura di essere messe fuorilegge per ottenere oli a base di cannabis, per esempio. "Questa piattaforma non è pensata per giudicare l'una o l'altra, ma per spezzare l'ometto dell'autismo, poiché i medici e altri leader incoraggiano e organizzano queste pratiche", hanno detto le due donne. Il loro testo è un messaggio di avviso inviato alle autorità pubbliche. Olivia Cattan ed Estelle Ast oggi chiedono di essere ricevute dal Ministro della Salute, Agnès Buzyn.

Video: Autismo - Superquark 07082019 (Ottobre 2019).