"Peegasm": vale la pena ricordare un orgasmo da urinare?

Il "peegasm" è una nuova tendenza sessuale che consiste, nelle donne, ad astenersi dall'andare in bagno il più a lungo possibile per scatenare un orgasmo.

Il "peegasm" è che le donne ricordino di andare in bagno il più a lungo possibile, perché fornirebbe un orgasmo intenso una volta alleviato il bisogno. Una pratica che farebbe affidamento sulla vicinanza del clitoride, della vagina e del canale escretore della vescica, dell'uretra e della stimolazione del clitoride e dei suoi rami quando il collo della vescica si apre per far passare questa grande quantità di 'urina.

Ricordare di urinare frequentemente e per lungo tempo provoca un ristagno delle urine e un accumulo di batteri che possono essere all'origine di un'infezione urinaria, che può diffondere e danneggiare i reni. Perché oltre all'acqua che viene consumata, l'urina contiene tutte le sostanze di rifiuto di cui il corpo non ha più bisogno e che i reni hanno filtrato. In particolare, la vescica contiene liquidi consumati, piccoli residui, nonché sostanze acide e ammoniacali. Se questa miscela non viene evacuata regolarmente, può danneggiare le pareti del tratto urinario.

Rilassa i muscoli della parete vescicale

Praticare il "peegasm" troppo frequentemente potrebbe anche rilassare i muscoli della parete vescicale e aumentare il rischio di ritenzione urinaria, quando non si può urinare completamente nonostante l'impulso, che alla fine potrebbe richiedere posa di un catetere urinario. Questo è stato descritto in alcune professioni in cui le persone sono costrette a trattenersi a lungo prima di urinare.

Prevenire la minzione può anche causare la formazione di calcoli nei reni o causare un reflusso vescico-ureterale, una malattia abbastanza grave che appare quando l'urina, invece di essere espulsa, ritorna nell'uretra e nei reni. Nel complesso, si consiglia di non attendere più di 10-15 minuti tra il momento in cui il cervello segnala che è necessario andare in bagno e quando andare. soprattutto perché le tossine e i batteri immagazzinati nella vescica possono anche causare sudorazione, brividi e dolore pelvico.

Video: Real Life Trick Shots. Dude Perfect (Dicembre 2019).