Endometriosi: l'abuso sessuale durante l'infanzia aumenta il rischio

Ricercatori statunitensi hanno condotto un ampio studio su donne con endometriosi. Coloro che sono stati abusati e / o fisicamente o sessualmente abusati durante l'infanzia hanno maggiori probabilità di soffrire della malattia.

Una donna su dieci sarebbe affetta da endometriosi secondo l'associazione EndoFrance. Le ragioni per la comparsa di questa malattia rimangono misteriose oggi. Ciò potrebbe essere correlato all'aumento del sangue contenente l'endometrio dalle provette durante le mestruazioni, la trasformazione anormale di alcuni tessuti o singoli fattori. L'abuso fisico e sessuale durante l'infanzia può spiegare l'insorgenza dell'endometriosi in alcune donne. Questa è la conclusione di uno studio condotto da ricercatori americani e pubblicato sulla rivista Human Reproduction.

L'endometriosi è caratterizzata da un forte dolore durante le mestruazioni, nel tempo i sintomi si intensificano. Le donne con questa condizione avvertono spesso dolore durante il rapporto sessuale e il 30-40% di loro ha problemi di fertilità.

I traumi dell'infanzia persistono nel tempo

Per questa ricerca, gli scienziati statunitensi hanno raccolto dati su 60.595 donne tra il 1989 e il 2013. Le donne che sono state gravemente maltrattate hanno il 79% in più di probabilità di avere endometriosi. È superiore del 20% per le donne che hanno subito abusi fisici e del 49% per quelle che hanno subito abusi sessuali.

La dott.ssa Holly Harris, l'autore principale dello studio, interpreta questi risultati come prova che l'abuso sessuale e fisico durante l'infanzia ha conseguenze a lungo termine sulla salute. "Non vogliamo che le persone pensino che se qualcuno ha l'endometriosi, è perché sono stati abusati. (...) Il nostro studio mostra che sia l'abuso che l'endometriosi sono comuni tra donne ", dice.

Le possibili conseguenze dello stress

I ricercatori devono ora comprendere meglio il legame tra questi abusi e il rischio di endometriosi. Ciò potrebbe essere dovuto allo stress correlato a queste esperienze traumatiche: aumenterebbe la produzione di ormoni dello stress e quindi il livello di infiammazione. Ciò alla fine favorirebbe la comparsa di alcuni dolori tra cui il bacino. Oggi, l'identificazione di questi dolori e la diagnosi di endometriosi richiedono tempo. In media, passano sette anni prima che venga diagnosticata la malattia.