La sua carta vitale non è aggiornata: il paziente muore per embolia polmonare

L'embolia polmonare è causata da un coagulo che ostruisce l'arteria polmonare, che riporta il sangue rosso perché ossigena i polmoni. Questo coagulo proviene quasi sempre da un'infiammazione delle vene delle gambe. È un'emergenza della vita reale.

Venerdì scorso, un fotografo di 33 anni è morto di embolia polmonare a Saint-Louis (Reunion), quando è andato da un medico poche ore prima della sua morte. Il segretariato del gabinetto gli ha rifiutato la consultazione perché la sua vitalità non era aggiornata.

Una tosse violenta

"Stiamo piangendo il lutto", ha detto a Clicanoo il fratello del defunto. "Non sappiamo ancora se ci lamenteremo, se daremo un seguito."

Il 25 giugno Jonathan viene preso da un violento attacco di tosse. Preoccupato, decide di andare dal dottore. La sua carta vita non è aggiornata, il gabinetto gli rifiuta l'appuntamento. Il giovane, sfinito, cerca quindi di tornare a casa, ma deve fermarsi sulla strada per prendere un amico. Quest'ultimo lo troverà privo di sensi. Arrivati ​​sul posto, gli aiutanti non potevano fare nulla.

Fu aperta un'indagine e un'autopsia eseguita sul corpo del fotografo trovò un'embolia polmonare.

20.000 morti all'anno in Francia

L'infiammazione anormale delle nostre vene si chiama flebite. È responsabile di 20.000 morti all'anno in Francia ed è anche la terza causa di morte dopo cancro e malattie cardiache. Non è la flebite stessa a essere responsabile di questi decessi, ma le sue conseguenze. La vena infiammata lascia dei coaguli nella circolazione che si bloccano nei polmoni, dando quella che viene chiamata embolia polmonare, una grave complicanza che può essere fatale.

Non è difficile riconoscere un'embolia polmonare. Chi soffre di questo è molto anormalmente a corto di fiato, spesso sente un dolore al petto che gli fa temere un infarto; il suo cuore batte forte e non è raro che sputi sangue. È un'emergenza che richiede la richiesta di aiuto per il ricovero immediato. Ben presa in tempo, l'embolismo non dovrebbe davvero causare alcun problema. Fornito dissolvere rapidamente il coagulo.