Una capsula da deglutire per analizzare lo stomaco in tempo reale

Gli ingegneri del MIT hanno sviluppato un sensore biologico ingeribile in grado di analizzare la presenza di sangue nello stomaco e trasmettere informazioni in tempo reale.

Per il tuo sensore, quale profumo preferisci? Una domanda assurda, ma che potrebbe sorgere in futuro. I ricercatori di ingegneria del famoso MIT (Boston) hanno sviluppato una capsula bioelettronica in grado di analizzare la presenza di sangue nello stomaco. Una volta ingerito, il dispositivo può trasmettere informazioni in tempo reale, dalle viscere delle viscere.

L'invenzione, chiamata Imbed (" dispositivo micro-bioelettronico ingeribile "), onora l'ultimo numero del diario scienza (in inglese). "Volevamo fare luce su aree del corpo umano di difficile accesso", ha dichiarato Timothy Lu, ricercatore di bioingegneria al MIT, in una conferenza stampa.

Batteri bioluminescenti

Questo è il caso da dire. Nel suo strato esterno, la capsula contiene batteri innocui (E. coli modificato) in grado di rilevare le molecole di eme presenti nel sangue e di generare un segnale luminoso in risposta. Rilevato da un dispositivo elettronico al centro della capsula, il segnale viene elaborato e trasmesso da onde elettromagnetiche a un ricevitore esterno, come per il wifi.

Cosa misurare la quantità di sangue nel sistema digestivo, che è noto per essere un sintomo di ulcera o addirittura di una lesione cancerosa. Per ora, la procedura standard per rilevare il sanguinamento gastrointestinale occulto è la fibroscopia, che prevede l'introduzione di una telecamera endoscopica attraverso la bocca o l'ano. Un esame per i meno noiosi.

Sonda i misteri del microbiota

Allo stato attuale, Imbed è lungo circa tre centimetri, per un centimetro di diametro. Una pillola ancora difficile da deglutire ... Ma il dispositivo è stato testato solo su maiali, poco alla ricerca di questo tipo di dettagli. Gli inventori progettano di spingere la miniaturizzazione alle dimensioni di una capsula standard, lunga circa un centimetro, al fine di eseguire test sull'uomo.

L'invenzione è soprattutto una dimostrazione di concetto. Rilevare il sangue ha un interesse limitato, ma i batteri bioluminescenti possono essere progettati per rispondere a qualsiasi biomolecola. Il team ha già iniziato a rilevare un marker di infiammazione e un messaggero chimico batterico. In un momento in cui il ruolo centrale del microbiota intestinale è al centro dell'attenzione, sondare facilmente i segreti delle nostre viscere potrebbe essere infinitamente prezioso.

Per capire meglio come funziona Imbed, il MIT ha reso disponibile un video online.

Video: SCP-261 Pan-dimensional Vending Machine. Safe class. Food drink appliance scp (Dicembre 2019).