Richiamo di ribelli contaminati a Leclerc: sette bambini infetti di cui uno ancora ricoverato in ospedale

Una nuova contaminazione con i batteri Escherichia coli 026 si è verificata in Francia, con reblochons AOP a quanto pare. Sette bambini sono stati infettati, uno dei quali è ancora ricoverato in ospedale. Reblochons del marchio "Le nostre regioni hanno talento" sono stati venduti nei supermercati Leclerc e devono essere riportati per completare le indagini.

Ci sono stati grafici a torta alcune settimane fa. Questa volta, sono reblochon che sarebbero contaminati da batteri Escherichia coli. A causa della gravità delle infezioni, le autorità sanitarie hanno chiesto al marchio Leclerc, che le vende, di ricordare i prodotti. I sette bambini infetti hanno un'età e mezzo o tre anni. Uno di loro era ancora in ospedale venerdì.

Il Ministero dell'Agricoltura ha dichiarato nella sua dichiarazione che si tratta di latte intero crudo (DOP) del marchio "Le nostre regioni hanno talento". Sono venduti dal 21 gennaio 2018. Il prodotto è fabbricato dalla Fromagerie Chabert. Tuttavia, le autorità stanno ancora cercando di determinare la fonte esatta della contaminazione.

Misure sanitarie di richiamo del ritiro, come misura precauzionale, di formaggi reblochon di formaggio intero marchiato "Le nostre regioni hanno talento" commercializzati nei negozi #Leclerc in diverse regioni.
Leggi il comunicato stampa //t.co/Eao8nGirC2 pic.twitter.com/OACwDvaV2m

- Ministero della solidarietà e della salute (@MinSoliSante) 11 maggio 2018

Il rischio di sindrome emolitica uremica

Esistono molti batteri Escherichia coli nella nostra normale flora intestinale, ma qui ci sarebbe un E. coli 026. I sintomi di questa contaminazione da E. Coli 026 inizialmente assomigliano a gastroenterite o intossicazione alimentare: si tratta di diarrea, che a volte può essere sanguinolenta, vomito e dolore addominale.

In alcuni casi, il quadro clinico può evolvere in una "sindrome emolitica uremica". Questa complicazione consiste nel rilascio di una tossina che attacca i globuli rossi (anemia emolitica), piastrine trombocitopenia) e i reni (insufficienza renale acuta): ciò può richiedere dialisi e trasfusioni. Nel 3-5% dei casi, questa sindrome è fatale.

Al minimo sintomo, specialmente nei bambini piccoli o negli anziani, è necessario consultare. D'altra parte, se l'ingestione del prodotto contaminato risale a più di dieci giorni e non è stato dichiarato alcun sintomo, non è necessario preoccuparsi.

Precauzioni per evitare la contaminazione

In generale, alle persone anziane e ai bambini piccoli viene consigliato di non mangiare formaggio a latte crudo. Per evitare la contaminazione, è necessario cuocere accuratamente la carne macinata, lavare le verdure e la frutta mangiate crude, per evitare di mescolare il cibo crudo con il cibo cotto per evitare la contaminazione incrociata e pulire qualsiasi utensile o oggetto che abbia stato in contatto con carne cruda. I reblochons possono essere restituiti nei negozi Leclerc dove è stato acquistato.

Un numero verde è disponibile per i clienti: 0800011 100.

Video: Taglio cesareo (Aprile 2020).