Scottature: 10 geni fanno la differenza tra abbronzatura e bruciore della pelle

Un notevole studio britannico mostra che la reazione della nostra pelle al sole e quindi il rischio di sviluppare il cancro della pelle dipende dai nostri geni e 10 in particolare. Una spiegazione più convincente rispetto al solo "fototipo" della pelle.

Come sapete, non reagiamo tutti allo stesso modo in pieno sole: se alcune pelli non lo temono, altre invece sono molto sensibili. Un nuovo studio condotto sull'origine delle nostre reazioni al sole è stato pubblicato sulla rivista Nature Communications. L'obiettivo? "Sapere se la pelle di un individuo risponde all'esposizione solare con abbronzatura o bruciore può, almeno in parte, essere determinato dalla variazione in alcune regioni del genoma (insieme di cromosomi e geni nel corpo , NLDR) ". E sembrerebbe che sì.

"Un legame genetico tra ustioni e cancro della pelle"

I ricercatori hanno esaminato i dati di oltre 121.000 bianchi del Regno Unito che erano registrati nel database britannico della biobanca. Durante la loro ricerca, i genetisti hanno scoperto 20 regioni del genoma che avrebbero promosso il rischio di scottature solari e quindi di cancro. "Questo studio identifica nuove regioni genetiche che sono probabilmente rilevanti per il rischio di cancro della pelle", afferma Mario Falchi, genetista del King's College di Londra e coautore dello studio.

I risultati di questo studio vanno oltre ciò che già sappiamo: la pelle chiara o più incline alle scottature deve essere adeguatamente protetta. "Le persone tendono a dimenticare che le scottature solari sono davvero pericolose (...) Speriamo che sapere che esiste un legame genetico tra ustioni e cancro della pelle possa incoraggiarli ad avere uno stile di vita sano. ", spera il ricercatore.

1600 morti all'anno

Ogni anno in Francia vengono diagnosticati 80.000 nuovi casi di cancro della pelle o 219 persone ogni giorno. Dal 1 gennaio 2018, 28.198 sono stati. Circa 1600 persone muoiono ogni anno. INCa e Inpes stimano che l'aumento del numero di casi di cancro della pelle dagli anni '80 è dovuto al fatto che i francesi tendono ad esporsi più spesso e più a lungo al sole e a fare sessioni di UV. L'esposizione al sole rimane il fattore di rischio numero uno. Anche le donne sono le più colpite.

Video: Scottature e ferite: cosa fare? (Gennaio 2020).