Il consumo di carne alla griglia aumenta il rischio di ipertensione

Il consumo regolare di carne o pesce alla griglia aumenterebbe il rischio di ipertensione.

Addio vitello, mucca, maiale ... Basato sui risultati presentati alla American Heart Association Convention (in inglese), la società americana di cardiologia, il consumo di carne alla griglia sarebbe associato ad un aumentato rischio di ipertensione.

Questa conclusione si basa sullo studio di tre coorti americane, per un totale di oltre 100.000 partecipanti, seguite per più di 12 anni. Nei partecipanti che sono abituati a mangiare carne o pesce (almeno due volte a settimana), i ricercatori hanno riscontrato un aumentato rischio di sviluppare la pressione alta.

Ad esempio, i partecipanti che consumano la carne cotta (anche il cuore è cotto) avevano un rischio maggiore del 15% di soffrire di ipertensione. Per coloro che erano soliti mangiare carne alla griglia o al barbecue - che si tratti di carne di manzo, pollo o pesce - avevano il 17% di probabilità in più di essere ipertesi.

Dai la colpa alla combustione

"I composti chimici prodotti cucinando carne o pesce ad alte temperature inducono stress ossidativo, infiammazione e resistenza all'insulina negli studi sugli animali", afferma l'autore principale Gang Liu (Harvard Medical School) dello studio. "Questi meccanismi possono anche essere responsabili di un aumentato rischio di ipertensione. "

Se esiste il rischio qualunque sia il tipo di carne, è che questi composti - ammine eterocicliche aromatiche (AHA) e idrocarburi policiclici aromatici (PAH) - sono prodotti da qualsiasi combustione di materia organica. Questi prodotti di combustione sono anche fortemente sospettati di aumentare il rischio di cancro (rene, pancreas, seno, colon ...) tra gli appassionati di carne alla griglia.

Accendi il fuoco (ma non troppo)

"I nostri risultati suggeriscono che sarebbe possibile ridurre il rischio di ipertensione evitando di mangiare carne o pesce cotti ed evitare la cottura ad alta temperatura, tra cui grigliate e grigliate", afferma Liu.

Per gli appassionati di barbecue, la National Health Security Agency (ANSES) fornisce una serie di suggerimenti per limitare il rischio di ingestione di questi composti, incluso l'uso di carbone pulito e carni magre (la combustione di il grasso promuove gli IPA). Più semplicemente, puoi anche marinare la carne prima della cottura ed evitare di mangiare parti carbonizzate.

Video: CARNE: pericoli e benefici + 6 trucchi dal metodo Biotipi Oberhammer (Ottobre 2019).