Sondaggio: i virus hanno attaccato 1 francese su 5 alla fine del 2017

Le piaghe sono più numerose quando fa freddo. Un sondaggio ha appena rivelato l'entità del danno! Più di un francese su cinque non sfugge ai mali dell'inverno. In questione, ovviamente, i virus ...

Un sondaggio condotto da Odoxa per il National Mutual Hospitalists (MNH) ci dice che il 20% dei francesi era affetto da una patologia invernale, oltre 10 milioni di persone che hanno finito l'anno malato.

Virus coinvolti che contrariamente a ciò che pensiamo come il freddo. Anche il tempo molto freddo non li uccide ... Si addormentano mentre aspettano il riscaldamento. Ecco come alcune persone sono rimaste vive per centinaia di anni. D'altra parte non amano il caldo.

Certamente, c'è il fenomeno "festa di fine anno". Quando la tata di Strasburgo viene a far festa al nipote parigino con lo zio di Brest: polka mandibles viene aggiunto il valzer di virus che iniziano a viaggiare in tutta la Francia e saltano da una persona all'altra a grazie per gli abbracci e le conversazioni

Ma oltre le vacanze i virus sono molto presenti ovunque: questo spiega semplicemente perché, quando le temperature scendono, è il campo del raffreddore, della tosse o dell'influenza ... Quindi il 60% dei francesi è andato dal proprio medico e L'11% ha aspettato che ciò accadesse! Un altro sondaggio spiega che, h, più vecchio, per fortuna, anche i francesi hanno buoni riflessi.

Abbigliamento ben adattato al freddo.

È importante mantenere il corpo a 37 gradi, perché è una temperatura temuta dai virus. Il messaggio va abbastanza bene, tranne per il fatto che dobbiamo fare uno sforzo per i bambini che sono troppo spesso a testa nuda. Ma lo ripeto spesso, ma segna, un bambino a testa nuda è in proporzione alla stessa superficie del corpo esposto al freddo di un adulto tori nudo! C

L'organo del respiro che è il naso è dotato di vasi sanguigni per riscaldare l'aria. Quindi un berretto per tutti, buoni guanti a calza - le estremità sono fragili - una sciarpa che copre la bocca. Respiriamo attraverso il naso ... E possiamo uscire senza paura purché non scivoliamo ...

L'igiene è fondamentale

I francesi sono quattro su dieci per lavarsi le mani più spesso per non ammalarsi. Hanno ragione: l'80% di batteri e virus viene trasmesso dalle mani. Ma ciò significa anche che 6 su 10 non li lavano abbastanza ...

Auto-referral riflesso del 17% del francese

Ci sono dozzine di farmaci in farmacia che dovrebbero aiutarci a svernare. Ciò aiuterà principalmente il farmacista e l'industria farmaceutica ad avvicinarsi all'estate. Non ci sono droghe miracolose. Attenzione all'armadietto dei medicinali di famiglia ... ha più trappole che soluzioni.

Tra le stelle dell'inverno la vitamina C rimane in pole position. Apparentemente è lo stivale segreto dei francesi. Questa non è una brutta cosa ma, non c'è bisogno di prendere la medicina, dovrebbe invece favorire molti frutti e verdure per combattere i virus dell'inverno. È anche al secondo posto delle strategie di prevenzione più popolari. La frutta e la verdura sono davvero ricche di vitamina C. La natura è ben fatta, sono anche prodotti stagionali: kiwi, arancia e mandarino, peperoni, ravanello nero, broccoli e cavoletti di Bruxelles.

In totale i francesi hanno pagato in media 81 euro di cure tra novembre e dicembre, 11 euro in più rispetto a settembre.

Il pesante tributo pagato dai caregiver

L'indagine MNH mostra che mentre il 20% dei francesi chiude l'anno malato, il 32% del personale ospedaliero è stato colpito da una patologia invernale.

Video: Scanzi vs una puntata disinformante e faziosa di Otto e Mezzo 121118 (Settembre 2019).