Cattive condizioni fisiche aumentano il rischio di malattie infiammatorie

Conosciamo i benefici dell'attività fisica su peso e salute. Uno studio condotto da ricercatori danesi mostra che buone condizioni fisiche riducono anche il rischio di infiammazione e malattie infiammatorie.

Lo spostamento fa bene alla salute! I benefici dell'attività fisica sono noti e riconosciuti. Essere in buone condizioni fisiche può essere più sano. D'altra parte, avere "bide" o "brioche" è davvero male.
Uno studio condotto presso l'Università di Copenaghen in Danimarca mostra che sono associate condizioni fisiche sfavorevoli, ovviamente con troppa circonferenza della vita, ma anche con un rischio maggiore di infiammazione. I risultati sono stati pubblicati questa settimana sulla rivista PLOS One.

Il grasso secerne le proteine ​​dell'infiammazione

Numerosi studi hanno dimostrato che l'eccesso di grasso nella pancia (grasso viscerale) può aumentare il rischio di infiammazione cronica e disturbi metabolici (sindrome metabolica). Questo rischio è correlato a una secrezione da parte del grasso intra-addominale di proteine ​​pro-infiammatorie: le "adipokine".
In questo nuovo studio, i ricercatori hanno scoperto che il livello di fitness è inversamente proporzionale al grasso addominale e alla circonferenza della vita, nonché al livello di infiammazione.

Uno studio ampio e criteri affidabili

Gli scienziati hanno analizzato i dati di 10.976 persone. Per valutare la loro forma fisica, sono stati testati per VO2 max, il test in uso che calcola la quantità massima di ossigeno che un individuo può consumare durante l'attività fisica. Viene calcolato per unità di tempo. È stata misurata la circonferenza della vita della persona, così come il loro peso, sono stati eseguiti esami del sangue per determinare il livello di proteina C reattiva.
I ricercatori hanno scoperto che le persone con buone condizioni fisiche avevano una vita più piccola e meno infiammazione, e questo senza un collegamento diretto con l'indice di massa corporea. L'indice di massa corporea è effettivamente, abbastanza scarsamente correlato alla vita: puoi essere un po 'grasso ma avere una pancia molto grande, oppure essere obeso e avere principalmente glutei grandi!

Infiammazione correlata al grasso addominale

Diversi studi hanno dimostrato negli ultimi anni che le proteine ​​pro-infiammatorie secrete dai grassi all'interno della pancia e degli organi della pancia sono responsabili dell'infiammazione generale e del peggioramento delle malattie autoimmuni.
Ad esempio, nell'osteoartrosi, le adipokine sono associate a un'artrosi della mano più aggressiva nei pazienti obesi, mentre è piuttosto raro vedere una camminata obesa sulle mani! Il sovraccarico delle articolazioni non può essere evocato. Allo stesso modo, nell'artrite reumatoide e nella spondiloartrite, queste malattie autoimmuni sono più gravi nei pazienti obesi e i trattamenti, anche i più potenti, sono meno efficaci.

Essere in forma ed evitare malattie infiammatorie, camminare, correre, pedalare o nuotare, ma l'importante è muoversi!

Video: 7 consigli per mantenere il cervello giovane e sano (Dicembre 2019).