Endometriosi: gradito chiarimento del trattamento per la malattia sotto diagnosticata

Sono state appena pubblicate nuove raccomandazioni sull'endometriosi, una malattia comune tra adolescenti e giovani donne. Mirano a migliorare la diagnosi precoce e il trattamento ottimizzato di questa malattia che può trasformare la vita delle giovani donne in una situazione difficile. Verranno creati centri di riferimento che raggruppano diversi specialisti.

L'Alta Autorité de Santé (HAS) e il Collegio Nazionale Francese di Ginecologi e Ostetrici (CNGOF) hanno pubblicato nuove raccomandazioni volte a migliorare la diagnosi di endometriosi e chiarire le strategie di trattamento per questa malattia debilitante che colpisce più di una donna in dieci tra 16 e 50 anni e causerebbe nel 25-50% dei casi infertilità.
Raccomandazioni di benvenuto per una malattia comune mal curata come riportato di recente da Enora Malagré. Il editorialista Touche non al mio posto aveva detto in un'intervista al quotidiano Paris Match, hanno deciso di essere rimosso l'utero a causa di un'endometriosi che gli ha causato molte sofferenze e aborti spontanei.

Meglio curare i malati

Queste raccomandazioni erano molto attese, come le precedenti 12 anni fa, ma sono stati fatti molti progressi medici e chirurgici, che potrebbero non essere necessari per molte donne perché il ritardo diagnostico rimane troppo lungo. ora supera i 7 anni!
Tuttavia, questo lungo ritardo diagnostico, oltre alla sofferenza che provoca inutilmente ai pazienti, è responsabile di molte complicazioni, tra cui dolore durante le mestruazioni, dolore durante i rapporti sessuali e disturbi della fertilità.
Pertanto, dal 35% al ​​50% delle donne che hanno dolore pelvico al momento delle mestruazioni e almeno il 50% delle donne affette da infertilità soffre di endometriosi.

Una malattia poco conosciuta

L'endometriosi è una malattia ginecologica che provoca dolore addominale e pelvico durante le mestruazioni, che rimane poco compreso. Questa è una migrazione anomala delle cellule endometriali all'esterno dell'utero. L'endometrio è il tessuto che copre il rivestimento interno dell'utero. L'endometrio viene ipertrofizzato nella prima parte del ciclo per garantire la nidificazione dell'embrione finale, quindi viene eliminato al momento delle mestruazioni. L'endometriosi è causata dallo sviluppo e dall'involuzione di questo tessuto endometriale che si è sviluppato altrove rispetto all'utero e di solito nella piccola pelvi e nella pancia.

Quando pensare all'endometriosi?

Invece di assegnare regole dolorose a un "semplice squilibrio ormonale che passerà", un dolore significativo al momento delle mestruazioni, specialmente se si tratta di una disabilità sociale o professionale, deve portare un adolescente o una donna a parlare con il suo medico .
Allo stesso modo, se il dolore si verifica al momento del rapporto sessuale e se persiste, è importante consultare? È la stessa cosa in caso di problemi di infertilità in una giovane donna.
Altri dolori o segni "regionali" possono avvisarti di: difficoltà e dolori a urinare, sangue nelle urine o nelle feci, dolori al bacino durante le emissioni di feci ...

Quale strategia diagnostica è consigliata?

La diagnosi si basa prima sull'interrogatorio del medico e sarà orientata in base ai reclami. Sarà completato da un esame clinico completo e da un'ecografia della piccola pelvi.
In caso di discordanza tra reclami ed esami, possono essere eseguiti altri esami più specializzati (ecografia endovaginale o risonanza magnetica) ed è solo in assenza di una lesione caratteristica che deve essere eseguita una laparoscopia diagnostica, più invasiva. considerato.
In caso di diagnosi e prima di qualsiasi intervento chirurgico, è necessario valutare l'estensione della malattia con esami che esploreranno la vescica e l'intestino.

Trattamento individualizzato

L'obiettivo principale deve essere quello di alleviare il dolore e il trattamento si basa quindi principalmente sulla contraccezione estrogeni / progestinici o su un dispositivo a rilascio progestinico, il levonorgestrel.
I farmaci bloccanti gli ormoni, come gli agonisti del GnRH, sono indicati come 2a linea e in combinazione con progestinico ed estrogeni. Un'alternativa è la contraccezione solo progestinico in diversi modi.
Nuovi trattamenti per l'endometriosi come gli anti-aromatasi non sono raccomandati in assenza di una solida valutazione.
L'intervento è considerato dopo il fallimento dei trattamenti medici, in base alle sofferenze del paziente e in caso di desiderio di gravidanza. È importante fornire un trattamento ormonale continuo postoperatorio per ridurre il rischio di recidiva e migliorare la qualità della vita. Gli agonisti del GnRH non sono raccomandati dopo l'intervento.
Anche i farmaci antinfiammatori non steroidei (ibuprofene, ecc.) Non sono raccomandati a lungo termine a causa delle complicazioni che possono causare.

Supporto in centri esperti

Gli autori delle raccomandazioni sottolineano la difficoltà di trovare studi scientifici di buona qualità per formulare raccomandazioni. La gestione dovrebbe quindi essere condotta in centri che associano diversi tipi di medici (ginecologi e radiologi) e chirurghi (ginecologi, urologi, pazienti digestivi) al fine di effettuare vere cure "multidisciplinari".
Al fine di migliorare la gestione dei casi difficili, dovrebbero essere previsti anche centri esperti per la diagnosi precoce dell'endometriosi.

Queste raccomandazioni tanto attese rappresentano una solida base per migliorare la gestione dell'endometriosi, questo "carcinoma metastatico senza cellule tumorali".

Video: Mi sono operata?Endometriosi (Novembre 2019).