Negli Stati Uniti: una donna muore, infettata da batteri dopo aver mangiato ostriche.

In Louisiana, un uomo sulla cinquantina muore dopo aver mangiato ostriche. Ricoverata in ospedale per rianimazione 36 ore dopo la sua festa, sarebbe stata vittima di un pericoloso batterio carnivoro, del genere Vibrio, la cui proliferazione sembra favorita dal riscaldamento globale.

Lo scorso settembre, un uomo sulla cinquantina in visita ad amici sulla costa della Louisiana ha comprato e mangiato ostriche. Secondo un canale televisivo americano, si è ammalata in 36 ore ed è deceduta 21 giorni dopo.
A causa della presenza di macchie rosse sulle gambe e poi su tutto il corpo, la sua famiglia ha inizialmente pensato ad un'allergia, ma la mancanza di respiro e un vero disagio respiratorio l'hanno portata alla rianimazione in meno di 48 ore.

Un batterio carnivoro

I medici hanno scoperto che questa donna altrimenti sana era stata infettata da un batterio Vibrio, che è un pericoloso batterio "carnivoro".
Secondo il US Infectious Disease Surveillance Center (CDC), le persone possono contrarre batteri simili a Vibrio mangiando frutti di mare crudi o poco cotti o attraverso una ferita aperta in acqua stagnante.

Fai attenzione all'origine delle conchiglie

Secondo i suoi parenti, il cinquantenne ha mangiato 2 dozzine di ostriche ed è stato in contatto con acqua stagnante. È morta il 15 ottobre 2017, dopo 21 giorni di rianimazione.
I membri della sua famiglia desiderano sensibilizzare la popolazione sui rischi associati a questo batterio. Le autorità sanitarie sottolineano che mangiare ostriche crude che non sono state gestite correttamente aumenta i rischi.
Solo alcune precauzioni possono eliminare il pericolo: bollire il cibo, lavarsi le mani dopo averle toccate o evitare di nuotare in acqua salata in caso di ferite.

Recrudescenza di batteri Vibrio

Tra le venti specie che compongono il Vibrio c'è il Vibrio aestuarianus. Presente nelle ostriche, è pericoloso sia per l'uomo che per il mollusco; lei uccide entrambi. E questo è solo l'inizio!
Per quasi cinque anni, questo tipo di infezione è cresciuto solo. Ciò potrebbe essere spiegato dal riscaldamento globale. Le acque più calde attirano i batteri che trovano rifugio in molluschi, frutti di mare e pesci.

Video: Taglio cesareo (Novembre 2019).