Una nuova, più accurata e semplice valutazione del colesterolo cattivo

Nasce un nuovo metodo per il calcolo del tasso di "colesterolo cattivo" nel sangue. È più preciso del vecchio metodo e consente di prelevare campioni di sangue da persone che non hanno digiunato prima dell'esame.

Uno studio, pubblicato il 2 gennaio in Circolazione, suggerisce che il digiuno di routine per i test del colesterolo potrebbe essere evitato nella maggior parte delle persone, rendendo questo screening più conveniente.
Il nuovo metodo di calcolo del colesterolo cattivo, colesterolo LDL, è stato sviluppato da Seth Martin e dai suoi colleghi del John Hopkins Hospital nel 2013.
Altri ricercatori statunitensi e stranieri hanno confermato la sua maggiore accuratezza su un set di oltre un milione e cinquecentomila partecipanti, e il nuovo metodo è stato adottato da almeno una delle principali società di diagnosi nazionali negli Stati Uniti quest'anno.

Più preciso e pratico

Sebbene il nuovo metodo di calcolo del colesterolo LDL sia un po 'più complesso, può essere fatto utilizzando le informazioni già raccolte nel campione di sangue per ottenere un risultato più accurato.
Poiché il digiuno non è più necessario con questo metodo, che è anche più accurato, diventa più conveniente per i pazienti perché possono essere dosati colesterolo in qualsiasi momento e non è necessario tornare per un secondo appuntamento se hanno mangiato.
Con il nostro studio, medici e pazienti possono prendere decisioni migliori perché sono armati di risultati più accurati dei test, si congratula con l'autore. Chi utilizza ancora il metodo Friedewald deve fare più attenzione nell'interpretazione, ma nel frattempo può usare la nostra app per smartphone fino a quando il suo laboratorio non viene convertito. "