Un passeggero su un TGV ricoverato in emergenza in Auxerre per meningite fulminante

Una donna di 21 anni, un passeggero del TGV Bourg-Saint-Maurice-Paris sabato sera, è stata evacuata in emergenza per una grave sindrome meningea. Il treno è stato fermato alla stazione di Tonnerre per l'evacuazione. È stata ricoverata con urgenza in terapia intensiva all'ospedale di Auxerre, dove è impegnata la sua prognosi vitale.

Sabato 6 gennaio, circa 23 ore, la giovane donna era a bordo di un TGV da Bourg-Saint-Maurice, in Savoia, a Parigi. Si lamentava di un intenso dolore indicativo di meningite con la comparsa di una porpora. Il treno è stato fermato (fermata non programmata) nella stazione di Tonnerre per consentire l'evacuazione di emergenza e il ricovero in ospedale in terapia intensiva all'ospedale di Auxerre.
La diagnosi di meningite è stata confermata dall'ARS (Agenzia Sanitaria Regionale) Bourgogne-Franche-Comté lunedì 8 gennaio 2018, che informa che "è coinvolta la prognosi vitale della giovane donna". È una meningite in via di generalizzazione, chiamata "porpora fulminante", osservata nelle forme molto gravi di meningite meningococcica.
Sono in corso analisi per specificare il tipo di meningococco. L'entourage della ragazza è stato trattato con antibiotici preventivi e i passeggeri dei vagoni che hanno avuto contatti diretti, stretti e prolungati sono stati chiamati a ricevere lo stesso trattamento.

La meningite rimane endemica in Francia

La meningite fulminante è di solito legata a un batterio, il meningococco C. È stata anormalmente virulenta per circa dieci anni secondo il parere di esperti che hanno avvisato le autorità sanitarie. I numeri purtroppo sono arrivati ​​a dimostrarli giusti. 800 casi, 200 morti dal 2011. Diverse settimane recenti ... Una situazione inquietante e frustrante quando sappiamo che la vaccinazione potrebbe far scomparire la malattia ... come nei Paesi Bassi.

Un'infezione delle buste cerebrali

La meningite è un'infiammazione abbastanza comune delle meningi. Non importa quando è dovuto a un virus, come nell'80% dei casi. Diventa serio se è un batterio e mortale se è una forma fulminante se la cura non interviene rapidamente.
In forme normali, è doloroso e molto doloroso da sopportare, non esiste davvero un trattamento specifico delle forme virali e la guarigione è la regola. È una storia diversa con un batterio: il liquido cerebrospinale diventa purulento e l'intero sistema nervoso è in pericolo. Questa è un'emergenza estrema che fortunatamente, se la diagnosi viene fatta in tempo, può beneficiare dell'effetto spettacolare degli antibiotici.

Diagnosi mediante puntura lombare

Fare la diagnosi, trattare efficacemente, un solo gesto: la puntura lombare. Con un ago lungo, uno prenderà tra due meningi un po 'di liquido. È fatto nella parte bassa della schiena, perché le meningi coprono non solo il cervello ma anche la sua estensione, il midollo spinale. Da qui questo prelievo tra la quarta e la quinta vertebra lombare, dove finiscono le meningi, dove possiamo prendere senza il rischio di ferire un'area vitale.

La meningite non colpisce solo i bambini.

Ci sono circa 8000 casi di meningite all'anno in Francia, di cui quasi 2000 sono casi gravi. Se insistiamo sui bambini, è perché ogni anno circa 500-800 persone sono affette da meningite meningococcica, la forma più grave. La maggior parte sono neonati o bambini piccoli. Uno su dieci muore e il 6% dei "sopravvissuti" ha sequel significativi.

La vaccinazione è efficace

In un momento in cui molti francesi sono alla ricerca di argomenti per convincersi dell'importanza della vaccinazione, al di là di questa terribile statistica, dobbiamo meditarne un'altra. In Francia, la copertura vaccinale per questo virus è del 71%. Può sembrare molto ... ma è molto insufficiente per sradicare il meningococco. Secondo Public Health France: "Nei Paesi Bassi, la copertura vaccinale contro il meningococco C ha raggiunto il 94% e la malattia è ora scomparsa. !"
Da qui l'importanza di rendere obbligatoria la vaccinazione. E ha dato un po 'di decenza alle invettive di alcuni nel momento in cui due giovani uomini sono stati appena vittima della meningite a Digione e Roye, testimoni della presenza dei batteri in tutta la Francia.

Inoltre è attraverso la vaccinazione che faremo scomparire la malattia. In Francia, la meningite provoca circa trenta morti all'anno.

Video: Gli eroi del treno raccontano come hanno bloccato il terrorista (Novembre 2019).