Robin è morto prima di beneficiare dei nuovi trattamenti per la leucemia.

La leucemia acuta guarisce nell'80% dei casi ... Ma la ricerca deve rimanere intensa, per trovare una soluzione per il 20% che, come Robin, è in fallimento terapeutico. Esistono trattamenti innovativi, ma non hanno prezzo. La solidarietà di migliaia di persone aveva permesso a Robin di recarsi negli Stati Uniti. Non poteva essere curato a causa del peggioramento delle sue condizioni.

La leucemia acuta è un tumore del sangue, capace di portare via - senza altri segni precursori - uno stato di affaticamento, abbastanza spesso abbastanza per chiunque, in qualsiasi momento della vita. Piuttosto che il cancro del sangue, dovremmo dire il cancro del midollo osseo. Questo non ha nulla a che fare con il midollo spinale. Per alcuni potrebbe essere ovvio, ma vale la pena ricordare. La funzione principale del midollo spinale è di prolungare le informazioni del cervello. Il midollo osseo, è responsabile - tra le altre cose - di fabbricare gli elementi del sangue come globuli rossi e bianchi.
I globuli rossi vengono utilizzati per trasportare ossigeno dai polmoni al resto del corpo. Quando sono colpiti, parliamo principalmente di anemia. I globuli bianchi sono usati per combattere le infezioni. Sono quelli che producono gli anticorpi che ci difendono. Questi sono i globuli bianchi che sono coinvolti nella leucemia

I globuli bianchi sono impazziti

Questi globuli sono prodotti nel midollo osseo da particolari cellule, i leucoblasti, che, per qualche motivo, un giorno non iniziano a generare globuli bianchi, ma a moltiplicarsi in modo identico e indefinito. Non vengono prodotti più globuli bianchi maturi, ma milioni di leucoblasti inutili. È la leucemia acuta, un formidabile tumore del sangue, perché sempre fatale se non ce ne occupiamo.
Come si sospetta la leucemia? È spesso, in uno stato di fatica inspiegabile, un semplice esame del sangue che evoca la malattia. Per confermare ciò, analizziamo il midollo osseo - questo si chiama mielogramma - che definirà il trattamento, perché la medicina, in particolare francese, ha trovato armi contro questo cancro.

Chemioterapia + trapianto di midollo osseo

Grazie a farmaci e trapianti di midollo osseo, si stima che nei bambini, nella forma più comune, il tasso di guarigione sia ora dell'80%. Certo, si tratta di un trattamento molto aggressivo in cui tutte le cellule del midollo spinale vengono uccise per permetterle di rinascere - spontaneamente o con l'aiuto di un trapianto - e di riprodurre globuli. bianchi di qualità.
Purtroppo rimangono alcuni casi drammatici resistenti a qualsiasi forma di trattamento, il che giustifica tutta la paura che provoca questa malattia. Ed è quello che è successo a Robin: il suo cancro aveva resistito al trattamento convenzionale.

Nuove tecniche rivoluzionarie

Per questi bambini, la ricerca sta procedendo rapidamente. Con tecniche di medicina altamente personalizzate come le cellule Car-T. Uno strano nome per definire una medicina su misura, progettata dal genio dell'uomo.
Sappiamo che il fallimento nel trattamento del cancro è quello delle cellule dell'immunità che perdono la loro lotta contro il nemico, la cellula cancerosa è una cellula terroristica iper-organizzata e non rispetta più nulla all'interno del corpo. Isolato all'inizio, nascosto nell'immensità del corpo e nella riservatezza dell'organo che lo vide nascere e che voleva distruggere. Quando si riuniscono, questi terroristi formano prima le isole di distruzione - le metastasi - poi prendono il potere e poiché non hanno scopo, causano la morte ...
Cerchiamo di uccidere tutte le cellule - sane e malate - attraverso la chemioterapia e poi ripopolare con cellule sane, quello che chiamiamo trapianto di midollo osseo - ma quando le truppe sono disorganizzate e lo sono spararsi a vicenda è la guerra atomica e la sua conseguente distruzione.

Manipolazione genetica

La tecnica scelta è ambiziosa, unica! Per dirla semplicemente, prendiamo un soldato cellulare del paziente, non ancora contaminato. Modifichiamo la sua struttura interna aggiungendo armi di distruzione di massa. Rendere una semplice prima classe un elemento d'élite del GIGN in grado di riprodursi ad una velocità molto elevata quando sarà nella zona di battaglia. Semplice in teoria; incredibilmente complesso nella realtà. Un risultato di alta moda, individualmente, degno delle più grandi case
La manipolazione genetica delle poche cellule di questi bambini ha luogo negli Stati Uniti e dura dai 3 ai 6 mesi durante i quali non è necessario che la malattia peggiori, come purtroppo spesso accade. Ma se la manovra riesce, una semplice infusione e la guerra riprende. Forze speciali trasformano il sito del tumore in un incendio.
La velocità e l'efficacia di questo trattamento sono allucinanti. Tra qualche giorno spero qualche giorno. È certamente uno di quei trattamenti che Robin dovrebbe avere, grazie alla solidarietà di migliaia di persone commosse dal suo caso. Perché questi trattamenti costano una fortuna. Oltre 500.000 euro per le celle Car-T.

Per coloro che lottano quotidianamente nel reparto di oncologia pediatrica, il problema dei costi non dovrebbe più essere un ostacolo al salvataggio della vita di un bambino. Sta alla comunità trovare una soluzione. Non per i dottori.