Bambino nato morto in ospedale: la madre confida a Why Doctor la sua disperazione

Era incinta di 4 mesi e ha scoperto che il suo bambino era morto nel suo grembo. Quindi, è solo peggiorato. Difficile piangere quando non hai mai visto il tuo bambino e quando l'amministrazione non lo riconosce. La mamma ha rilasciato un'intervista telefonica a Why Doctor.

La tragedia risale al 3 ottobre. Una donna incinta di 29 anni apprende attraverso un'ecografia che il suo bambino è nato morto. La giovane viene ricoverata all'ospedale Jacques-Monod, 3 giorni dopo, il 6 ottobre, a Le Havre per dare il via al parto. Perché il dottore è stato contattato dalla giovane su sua richiesta per chiarire i fatti e le sue richieste.

L'ostetrica sciacquò il gabinetto

Sotto l'effetto dei trattamenti in uso, perde improvvisamente acqua e, senza supervisione e senza esperienza (è un 1epoca gravidanza), si precipita in bagno. Perde molto sangue e chiama l'ostetrica ... che arrossisce e basta!
Questo è seguito da 3 giorni di ripetuta stimolazione in ospedale, con risultati non superiori all'aumento del sanguinamento. Il 10 ottobre, uno dei medici ha deciso di fare un curettage per scoprire che ci sono residui di placenta ma che non ci sono più bambini. Poi arriva un'infezione come bonus ... Non crediamo nel 21 ° secolo o in Francia.

La legge è fatta male

La storia non si ferma qui. Lungi dall'essere curata nel "programma di lutto perinatale" dell'ospedale, deve badare a se stessa per dichiarare la morte di suo figlio.
Ma l'amministrazione è molto rigorosa: nessun certificato di nascita, quindi nessun certificato di morte. Ma perché non esiste un certificato di nascita? Perché la maternità, dopo tutti i suoi errori, si rifiuta di consegnarne uno poiché non ha fatto il parto ...
Tuttavia, la giovane donna che era normalmente monitorata, con tutte le necessarie prove ecografiche di una gravidanza, imparerà 10 giorni dopo che l'analisi di curettage finale ha rivelato che era incinta di una bambina. Questo è stato purtroppo affetto da un'anomalia genetica, una trisomia 18, all'origine della morte in utero. Ancora una volta, l'ha imparato solo verbalmente. Ancora niente carta e ancora nessuna possibilità di registrare il suo bambino nato morto sul libro di famiglia ... e piangere.

Basta riconoscere la gravidanza

Il capo del reparto maternità non ha mai visto una tale raccolta di errori e, per sua stessa ammissione, "non sa cosa dire".
La giovane madre voleva solo vedere suo figlio, ma gli fu negato. Sospetta che l'ostetrica che ha scaricato il gabinetto abbia, in un certo senso, gettato via il suo bambino.
Lei non chiede danni. Attraverso la sua testimonianza coraggiosa e toccante, quando l'abbiamo chiamata, ha chiesto solo due cose.
In primo luogo, che il trattamento disumano inflittogli all'ospedale di maternità di Le Havre non può essere inflitto a un'altra giovane madre. In secondo luogo, che il certificato di nascita dovrebbe essere redatto il più presto possibile o che l'ufficio del registro debba passare per registrare il decesso e infine registrare il figlio nel registro di famiglia.
Al fine di far avanzare questo delicato problema, la madre in lutto ha fatto appello al Ministro della Salute, così come alla First Lady, per costringere l'ospedale a riconoscere i suoi errori e quindi a piangere. Perché Docteur, nel suo insieme, è respinto da questo mostruoso trattamento inflitto a una giovane madre maltrattata e in lutto.

Non sappiamo chi sarà l'ospedale, l'amministrazione o il Ministero della salute a riparare per primi questi errori a cascata, ma sosteniamo questa giovane donna nel suo approccio.

Video: Наш домНаш очагАстральный городOur houseOur homeAstral city 2010 720p hd+ sub. eng (Novembre 2019).